Adrano, lo sfratta di casa e lui le dà fuoco$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Tentato omicidio questa mattina, intorno alle 8.00, ad Adrano. Un uomo ha gettato del liquido infiammabile addosso ad una 67enne e poi gli ha dato fuoco. Il fatto è avvenuto all’interno di un condominio lungo via Enrico Fermi, ad angolo con piazza Saragat. Alla base del gesto ci sarebbe sfratto ricevuto dall’uomo, che per l’appunto viveva in un appartamento di proprietà della donna ma sembrerebbe senza pagare la quota d’affitto da circa due anni.
Mangiò una polpetta avvelenata, morta dopo 10 anni di coma$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
E' morta Sara Di Natale, la studentessa di Ragusa in coma per dieci anni per aver mangiato una polpetta di carne con solfiti. L'incidente, che le provocò uno shock anafilattico, risale al 7 febbraio 2006. Sara, allora 22enne, comprò la carne infetta da un macellaio di Catania. In questi dieci anni, le sono sempre stati accanto i genitori, mamma Gabriella e papà Luciano, professore di matematica che si è messo in pensione per poterla accudire.
Librino, incensurato accoltellato al petto$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Gli investigatori della Squadra Mobile stanno indagando sul ferimento di un 24enne senza precedenti penali, avvenuto nel rione Librino di Catania. Il giovane, che è stato accoltellato, è stato intanto ricoverato con prognosi riservata nell’ospedale Vittorio Emanuele . Gli investigatori coordinati dalla Procura di Catania che ha aperto un fascicolo, stanno ricostruendo le frequentazioni del giovane, a quanto pare figlio di un noto pregiudicato della zona.
Procura di Roma apre fascicolo su Del Rio per affare petrolio$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
La Procura di Roma ha aperto un fascicolo sulla base dell'esposto presentato dal ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, per un suo presunto coinvolgimento nell'inchiesta petrolio. Il fascicolo al momento non presenta né ipotesi di reato né indagati. Il presunto dossier su Delrio è al centro di un'intercettazione registrata dalla polizia. In una conversazione del gennaio 2015 con l'imprenditore siciliano Gianluca Gemelli.
Messina, ucciso pregiudicato ventenne$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Omicidio questa mattina a Messina, un giovane è stato ucciso da due colpi di pistola che lo hanno colpito alla schiena ed alla gamba. Si tratta di Giuseppe De Francesco, 21 anni, un ragazzo già noto alle forze dell'ordine. Tutto è accaduto questa mattina intorno alle 11 quando il ventunenne è arrivato al pronto soccorso dell'ospedale Piemonte con due ferite di pistola alla gamba ed alla schiena.
Catania, continua la lotta agli abusivi: chiusa officina$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Non finisce mai la lotta agli abusivi della fiera di Catania. Un intero posto di vendita di prodotti non alimentari è stato sequestrato dalla polizia municipale in piazza Carlo Alberto. Il venditore per non essere identificato e multato si è dato alla fuga. In tre interventi effettuati in via Etnea, alla fiera e in via Gabriele D'Annunzio, due pattuglie e un furgone hanno sequestrato 650 prodotti tra dvd, cd, creme cinesi oltre ad attrezzi vari come giravite, pinze, tagliaunghie.
Noto, il presidente Mattarella visita la Cattedrale a 20 anni dal crollo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è in visita ufficiale a Noto, accompagnato dal ministro dei Beni e le attività Culturali Dario Franceschini, a 20 anni dal crollo di gran parte della cupola della Cattedrale del 'Giardino di pietra', avvenuto nella notte tra il 13 e il 14 marzo del 1996. A riceverlo ai piedi della scalinata che porta al sagrato il sindaco Corrado Bonfanti.
La Rai dopo l'intervista a Riina jr:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Presa di posizione del dg e della presidente della Rai Antonio Campo Dall'Orto e Monica Maggioni dopo le polemiche per l'intervista di Bruno Vespa. "Da noi nessun negazionismo", ha detto la Maggioni che ha però evidenziato che Riina jr ha dato in sostanza un'intervista da mafioso. Intanto il direttore ha fatto sapere che dal primo settembre ci sarà una supervisione giornalistica.
Catania, libreria dice no al libro di Riina$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
«In questa libreria non si ordina né si vende il libro di Salvatore Riina». Poche parole su un cartello affisso in vetrina per esprimere in maniera netta il loro dissenso verso l’iniziativa editoriale di Salvatore Riina, figlio del boss di Corleone Totò Riina, e il loro sdegno da cittadine all’indomani dell’intervista di Bruno Vespa andata in onda nel programma Porta a Porta.
Csm, al vaglio le nomine per i procuratori di Catania e Caltanissetta$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Passano a maggioranza, con lo stesso voto di 4-2, le nomine della commissione del Consiglio superiore della magistratura per i nuovi capi delle Procure distrettuali di Catania e Caltanissetta: per la prima sede è stato indicato l'attuale aggiunto Carmelo Zuccaro, che ha avuto due voti in più di Carmelo Petralia, procuratore a Ragusa; per la seconda l'attuale aggiunto di Catania, Amedeo Bertone, su il procuratore di Trapani Marcello Viola.
Advertisement
Advertisement