Scicli, pestato da un gruppo di coetanei: operato alla milza$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Pestaggio ieri mattina a Scicli, in provincia di Ragusa. Un sedicenne è stato aggredito, riportando numerose ferite. Trasportato in ospedale, i medici gli hanno diagnosticato numerose lesioni costali e facciali. Necessario, inoltre, un intervento alla milza. A indagare sull'episodio sono i carabinieri del comando locale. La vittima avrebbe incontrato il proprio aggressore al mattino. Tale ipotesi è suffragata dall'assenza del ragazzo a scuola. Nelle ultime ore è stato fermato un coetaneo, accusato di essere l'autore delle violenze.
Renzi annuncia:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
«Il prossimo G7 si terrà il 26-27 maggio 2017. La nostra proposta è Taormina, vediamo se ci saranno le condizioni logistiche». Lo ha detto Matteo Renzi al G7 in Giappone, aggiungendo che "non è una polemica con altri territori, ma un dovere morale farlo al sud e in Sicilia». «Sarà un appuntamento importante, il primo con nuovo presidente o una nuova presidente americana, dopo le elezioni francesi e prima di quelle tedesche. Dobbiamo fare le ultime verifiche tecniche ma la nostra proposta sarà Taormina» o altri luoghi ma sempre in Sicilia, ha concluso Renzi.
Canale di Sicilia, due naufragi in sole 24 ore$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
E' ancora emergenza nel Canale di Sicilia dove, dopo l'"ecatombe scampata", come l'ha definita il premier Matteo Renzi di mercoledì c'è stato un nuovo naufragio. Un barcone con un centinaio di migranti a bordo si è rovesciato e le vittime sono oltre venti. Ma i superstiti del naufragio di mercoledì, quello nel quale è stata salvata anche una bimba di nove mesi soccorsa dal 'medico di Fuocoammare' parlano di "un centinaio di dispersi".
Tutti vogliono adottare la bimba di 9 mesi sbaraccata da Lampedusa$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Da quando la sua foto in braccio a Pietro Bartolo, medico di Lampedusa, è andata su tutte le tv e sui siti, è scattata una vera e propria gara di solidarietà per adottare la piccola Favour, la bambina di appena nove mesi, arrivata ieri mattina da sola a Lampedusa, dopo avere perso la sua mamma nella traversata. Sono decine le chiamate "arrivate da tutta Italia e anche dall'estero", come spiega lo stesso Bartolo, per chiedere di potere avere in affidamento o addirittura di potere adottare la piccola.
Messina, schiaffi e calci agli alunni: sospese tre insegnanti$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Schiaffi, calci, soprusi e vessazioni nei confronti dei piccoli alunni di una scuola elementare di Sant'Agata di Militello, in provincia di Messina. Con queste accuse di maltrattamenti, la polizia ha eseguito 3 misure interdittive nei confronti di 3 insegnanti. La più anziana, di 57 anni, è stata sospesa dall'insegnamento per un anno, le altre due, di 47 e 40 anni, per sei mesi.
Mafia, a Catania sequestrati beni per 150 milioni$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Beni per oltre 15 milioni di euro sono stati sequestrati dalla polizia di Stato di Catania a Roberto Vacante, 53 anni, esponente di spicco di Cosa nostra catanese e nipote dello storico capomafia Benedetto Santapaola,ritenuto ‘mente imprenditoriale” e riciclatore del denaro del clan. Il provvedimento emesso dal Tribunale, su proposta del Questore di Catania, è stato eseguito da squadra mobile e divisione polizia anticrimine e riguarda beni immobili e mobili che secondo l’accusa sono riconducibili alla famiglia Santapaola-Ercolano, ma intestati a prestanome.
Raddoppio per la linea Messina-Catania: pronti 826 milioni$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nell'aggiornamento del contratto di programma sono previsti robusti "investimenti in Sicilia". E' quanto ha indicato l'ad di Rfi, Maurizio Gentile, in commissione trasporti della Camera anticipando ad esempio che nell'aggioramento al contratto di programma per il 2016 che verrà presentato in autunno saranno previsti 826 milioni di euro per il raddoppio della linea Messina-Catania.
Omicidio passionale a Fleri, in manette 44enne$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Omicidio nella frazione di Fleri, a Zafferana etnea, in provincia di Catania. Un uomo di 44 anni ha ucciso con due colpi di fucile un 43enne per motivi passionali. L'omicida avrebbe sorpreso la moglie con la vittima: i due avrebbero avuto una relazione extraconiugale da cui sarebbe nato un figlio. I carabinieri della compagnia di Giarre hanno fermato l'assassino e condotto in caserma.
Castroreale, abusano di una quattordicenne: due arresti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Messina, ha proceduto all’esecuzione dell’ordinanza applicativa di misura cautelare personale coercitiva (custodia cautelare in carcere) emessa dall’Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto nei confronti di T.F. classe 1961, nato e residente ad Oliveri (Messina), per violenza sessuale aggravata in danno di minore di anni 14.
Catania, bus AMT finisce fuori strada: illeso il conducente$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un autobus dell'Azienda metropolitana trasporti (Amt) di Catania è uscito di strada, finendo su un fianco in un fondo abbandonato. L'incidente è avvenuto all'alba in viale Librino, all'altezza della rotonda che collega il rione alla periferia della città all'Asse dei servizi. A bordo del mezzo c'era soltanto l'autista rimasto illeso, ma che per precauzione è stato portato in ospedale per dei controlli. Il bus stava per entrare in servizio e quindi non aveva passeggeri a bordo. Sul posto per rilievi e indagini la polizia municipale. Sono in corso lavori dei vigili del fuoco per recuperare l'autobus.
Advertisement
Advertisement