Messina, schiaffi e calci agli alunni: sospese tre insegnanti$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Schiaffi, calci, soprusi e vessazioni nei confronti dei piccoli alunni di una scuola elementare di Sant'Agata di Militello, in provincia di Messina. Con queste accuse di maltrattamenti, la polizia ha eseguito 3 misure interdittive nei confronti di 3 insegnanti. La più anziana, di 57 anni, è stata sospesa dall'insegnamento per un anno, le altre due, di 47 e 40 anni, per sei mesi.
Mafia, a Catania sequestrati beni per 150 milioni$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Beni per oltre 15 milioni di euro sono stati sequestrati dalla polizia di Stato di Catania a Roberto Vacante, 53 anni, esponente di spicco di Cosa nostra catanese e nipote dello storico capomafia Benedetto Santapaola,ritenuto ‘mente imprenditoriale” e riciclatore del denaro del clan. Il provvedimento emesso dal Tribunale, su proposta del Questore di Catania, è stato eseguito da squadra mobile e divisione polizia anticrimine e riguarda beni immobili e mobili che secondo l’accusa sono riconducibili alla famiglia Santapaola-Ercolano, ma intestati a prestanome.
Raddoppio per la linea Messina-Catania: pronti 826 milioni$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nell'aggiornamento del contratto di programma sono previsti robusti "investimenti in Sicilia". E' quanto ha indicato l'ad di Rfi, Maurizio Gentile, in commissione trasporti della Camera anticipando ad esempio che nell'aggioramento al contratto di programma per il 2016 che verrà presentato in autunno saranno previsti 826 milioni di euro per il raddoppio della linea Messina-Catania.
Omicidio passionale a Fleri, in manette 44enne$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Omicidio nella frazione di Fleri, a Zafferana etnea, in provincia di Catania. Un uomo di 44 anni ha ucciso con due colpi di fucile un 43enne per motivi passionali. L'omicida avrebbe sorpreso la moglie con la vittima: i due avrebbero avuto una relazione extraconiugale da cui sarebbe nato un figlio. I carabinieri della compagnia di Giarre hanno fermato l'assassino e condotto in caserma.
Castroreale, abusano di una quattordicenne: due arresti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Messina, ha proceduto all’esecuzione dell’ordinanza applicativa di misura cautelare personale coercitiva (custodia cautelare in carcere) emessa dall’Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto nei confronti di T.F. classe 1961, nato e residente ad Oliveri (Messina), per violenza sessuale aggravata in danno di minore di anni 14.
Catania, bus AMT finisce fuori strada: illeso il conducente$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un autobus dell'Azienda metropolitana trasporti (Amt) di Catania è uscito di strada, finendo su un fianco in un fondo abbandonato. L'incidente è avvenuto all'alba in viale Librino, all'altezza della rotonda che collega il rione alla periferia della città all'Asse dei servizi. A bordo del mezzo c'era soltanto l'autista rimasto illeso, ma che per precauzione è stato portato in ospedale per dei controlli. Il bus stava per entrare in servizio e quindi non aveva passeggeri a bordo. Sul posto per rilievi e indagini la polizia municipale. Sono in corso lavori dei vigili del fuoco per recuperare l'autobus.
Licata, ruspe in azione contro gli abusivi: scontri degli abitanti con la polizia$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sembrava tutto procedere nel migliore dei modi, ed invece oggi pomeriggio a Licata alcuni scontri fra Forze dell’Ordine e manifestanti hanno portato all’arresto di cinque persone e alcuni feriti. Al centro della diatriba la “querelle” sulle demolizioni delle costruzioni abusive. Oggi erano infatti previsti nuovi interventi demolitivi in contrada Gallodoro. Momenti di tensione che poi sono sfociati in un vero scontro fisico. Alla fine il bilancio ha registrato quattro arresti per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, mentre un altro è stato arrestato anche con l’accusa di lesioni personali.
Mattarella ricorda Capaci:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
"Desidero esprimere la mia vicinanza e la mia gratitudine a chi non si è mai scoraggiato nella battaglia contro le mafie, contro l'illegalità e contro la corruzione". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del 24esimo anniversario della strage di Capaci. "La mafia non è affatto invincibile", ha poi aggiunto citando le parole di Giovanni Falcone, morto nell'attentato del 23 maggio 1992.
Sicilia,
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Sta arrivando l’estate e i pronto soccorso siciliani si trasformeranno in una giungla". La denuncia arriva da Calogero Coniglio, segretario regionale della Fsi-Cni (Coordinamento nazionale infermieri). "Come ogni anno, puntualmente si ripresenteranno tutti i problemi legati alla carenza infermieristica, medico e sanitario negli ospedali. Secondo le segnalazioni di cittadini e lavoratori giunte al sindacato, le inefficienze sono davvero tante. I pazienti a volte rimangono in attesa anche 10-12 ore. Ma la Regione non ha ancora provveduto alle assunzioni promesse entro novembre 2015 nelle 17 aziende sanitarie e al 118".
Canale di Sicilia, salvati 300 migranti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un peschereccio con circa 300 migranti a bordo è stato tratto in salvo nel canale di Sicilia nel pomeriggio di ieri da un mercantile in navigazione, che ha anche prestato i primi soccorsi. Lo rende noto il Comando Generale delle Capitanerie di Porto e della Guardia Costiera.
Advertisement
Advertisement