Catania, morta la donna ferita nel crollo di via Crispi$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
E’ la seconda vittima del crollo della palazzina di via Crispi durante la notte del 26 febbraio scorso. Rosaria Nicosia, 69 anni, aveva riportato delle fratture gravissime ed era stata inizialmente trasportata all’ospedale di Lentini. Dieci giorni fa il trasferimento all’ospedale Garibaldi di Nesima, dove però è spirata questa mattina.
Appalti aeroporto Palermo, quattro ordinanze$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Appalti per il restyling dell'aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo pilotati e affidati alle stesse ditte senza seguire le normative. E' l'accusa contestata dalla procura a Carmelo Scelta ex amministratore delegato della Gesap, finito agli arresti domiciliari, e all'ex dirigente della società di gestione dell' aeroporto, Giuseppe Listro, responsabile del procedimento di molti appalti anche lui ai domiciliari.
Indagato vescovo di Marsala. Gli avvocati:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Chiederemo un interrogatorio del Vescovo per chiarire quanto oggi viene contestato dalla Procura di Marsala". Lo ribadiscono gli avvocati Stefano Pellegrino e Nino Caleca che difendono il Vescovo Domenico Mogavero, al quale la Procura ha notificato l'avviso di conclusione delle indagini durate quasi due anni. Sono due le accuse mosse nei confronti del prelato: la prima per truffa e l'altra per appropriazione indebita. L'avviso è stato notificato ad altre sei persone.
Accuse a Fiumefreddo:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Ho pagato tutto". Ribatte così il presidente di Riscossione Sicilia, Antonio Fiumefreddo alle accuse rilanciate da un dossier interno che sostiene che lui sia ancora debitore con il fisco per 28 mila euro. Fiumefreddo che oggi a Catania ha indetto una conferenza stampa "sull'attività di spionaggio fiscale scoperta", ha segnalato in Procura cinquanta dipendenti della società che si sarebbero introdotti abusivamente nella sua cartella e in quelle di alcuni deputati.
Catania, Delrio inaugura nuovo tratto di metropolitana $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
«Oggi è una giornata davvero storica. Noi puntiamo moltissimo sullo sviluppo del trasporto metropolitano nelle città italiane perché nei trasporti, nelle connessioni, nella facilità del movimento sta un po' anche il segreto della ricostruzione della fiducia, c'è una chiave per la democrazia». Lo ha detto il ministro per le Infrastrutture Graziano Delrio a Catania durante la cerimonia di inaugurazione della tratta Nesima - Giovanni XXIII della Metropolitana.
Malasanità, morto dopo 7 anni di coma architetto Marletta$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
E’ morto dopo 7 anni di agonia l’architetto Giuseppe Marletta, in coma vegetativo dopo un intervento chirurgico eseguito nell’Ospedale Garibaldi Nesima di Catania. Il professionista si sottopose ad una anestesia generale per la rimozione dei punti di sutura in metallo che gli erano stati applicati alla mascella dopo l’asportazione del frammento di una radice dentale.
Agrigento, inaugurata la
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
L'apertura del tratto rende fruibili 31,2 km di viabilità relativa al primo lotto della statale 640 "Strada degli scrittori". Il tracciato è compreso tra Agrigento e Grottarossa, e precede il secondo lotto, in corso di realizzazione. L'opera, finanziata anche con i fondi del Programma operativo Fondo europeo di sviluppo regionale P.O. Fesr Sicilia 2007-2013, ha comportato un investimento di 535 milioni di euro e rientra nel grande progetto di ammodernamento della statale 640.
Operazione antimafia a Messina, 21 gli arrestati$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Finanzieri del Gico del nucleo di polizia tributaria di Messina hanno eseguito 21 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di presunti appartenenti al clan mafioso di 'Mangialupi' di Messina. Sono accusati a vario titolo, tra l'altro, di associazione mafiosa finalizzata all'estorsione e allo spaccio di droga. Durante l'operazione, denominata 'Dominio', sono stati sequestrati anche beni per oltre 10 milioni di euro. L'operazione ha visto impegnati 190 uomini e 50 mezzi.
Bimbo cade nel tentativo di recuperare un pallone; muore dopo arrivo in ospedale$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un bambino di 10 anni è morto ieri sera nell'ospedale Cannizzaro di Catania dove era stato portato, con un elicottero del 118, da Agira, paese dell'Ennese. Il piccolo, secondo quanto si è appreso, stava giocando a calcio con degli amici quando è scivolato da una scala per recuperare il pallone. Nel violento impatto con il suolo ha riportato un grave politrauma, in particolare uno cerebrale. Il piccolo è deceduto dopo il trasporto in ospedale.
Palermo, nuove scritte contro Don Ciotti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Sbirri siete voi, don Ciotti secondino". Un'altra scritta contro il sacerdote fondatore dell'associazione Libera è apparsa stamane a Palermo, dopo quelle della scorsa settimana a Locri, dove il 21 marzo si è svolta la manifestazione nazionale in ricordo di tutte le vittime della mafia. Il messaggio intimidatorio è stato scritto con vernice nera nel quartiere Noce, su un muro all'ingresso di una villetta pubblica intitolata a Rosario Di Salvo, l'autista di Pio La Torre ucciso con il segretario regionale del Pci il 30 aprile del 1982. A poca distanza un'altra scritta, "Dalla Chiesa assassino", con il disegno di una falce e martello e la firma Br.
Advertisement
Advertisement