Gp Azerbaigian, Hamilton torna a ruggire $
Web
di Carlo Galati
Lewis Hamilton su Mercedes ha vinto un rocambolesco gp dell'Azerbaigian, pieno di caos e colpi di scena, davanti a Kimi Raikkonen e a Sergio Perez (Force India). Beffato il ferrarista Sebastian Vettel, quarto, ma a lungo al comando della gara, che è stata condizionata da una massiccia presenza in pista della safety car che ha finito per danneggiare il pilota tedesco. Disastro RedBull, i due piloti Ricciardo e Verstappen duellano a lungo, poi il primo tampona il secondo e entrambi vanno fuori.
Gp Cina, Ricciardo timbra la prima vittoria$
Web
di Carlo Galati
L'australiano Daniel Ricciardo, su Red Bull, ha vinto il Gp della Cina, terza prova del Mondiale 2018 di Formula 1. Sul circuito di Shanghai, ha preceduto il finlandese Valtteri Bottas, su Mercedes, e Kimi Raikkonen con la Ferrari. Subito ai piedi del podio, si è classificato al quarto posto il campione del mondo Lewis Hamilton, con la Mercedes, grazie ad una penalità di 10 secondi inflitta all'olandese della Red Bull Max Verstappen, che lo ha preceduto al traguardo, per una manovra scorretta su Vettel.
Gp Bahrain, Vettel concede il bis$
Web
di Carlo Galati
La Ferrari di Sebastian Vettel ha vinto il Gran Premio del Bahrain. Seconda la Mercedes di Valtteri Bottas. Terza l'altra Stella d'Argento di Lewis Hamilton. Per il tedesco è il bis del successo all'esordio in Australia. Quarta posizione per la Toro Rosso di Gasly che ha preceduto la Haas di Magnussen e la Renault di Hulkenberg. Settima la McLaren di Alonso, poi l'altra McLaren di Vandoorne, la Sauber Alfa Romeo di Eriksson e la Force India di Ocon.
Gp Australia, primo acuto per Vettel $
Web
di Carlo Galati
Trionfo del tedesco Sebastian Vettel, su Ferrari, nel Gp d'Australia, prima prova del Mondiale 2018 di Formula 1. Secondo sul traguardo il campione del mondo in carica, Lewis Hamilton, partito dalla pole position con la Mercedes. Terzo posto per l'altra SF71H, condotta da Kimi Raikkonen.
Aci mette in vendita la
Web
di Redazione
"La Targa Florio è in vendita". Lo rivela il mensile Sicilia Motori. L'Aci sta selezionando un advisor incaricato di stabilire il valore del marchio della corsa più antica del mondo, oggi di proprietà dell'Automobile Club di Palermo che dal '63 organizza la competizione ideata da Vincenzo Florio nel 1906.
Italrugby vincente e convincente nel test match con le isole Fiji$
Simone Ferrari realizza la meta
di Carlo Galati
Successo a Catania per l’Italia nel primo dei Test Match di Novembre. Battute le Isole Fiji per 19-10, con una prestazione convincente. Ottima presenza di pubblico al "Massimino" di Catania che testimonia la fame di rugby nell'Isola. Prossimo incontro degli azzurri, settimana prossima a Firenze vs Argentina.
Rugby, presentata a Catania la sfida tra Italia e Fiji$
SiciliaToday
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
“L’entusiasmo di Catania, della Sicilia, di tutto lo sport siciliano è facilmente percepibile. Siamo felici di aver scelto il per ospitare il primo Crédit Agricole Cariparma Test Match del 2017, il prossimo 11 novembre contro Fiji". Queste le parole del presidente federale Alfredo Gavazzi durante la conferenza stampa di presentazione dell'incontro, a Catania. La soddisfazione del presidente del comitato regionale Orazio Arancio: "Sicilia regione strategica per il rugby".
Rugby, per l'Amatori Catania svanisce il sogno serie A$
Nino Russo
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Non basta una vittoria all'Amatori per continuare il sogno chiamato serie A. Il salto di categoria è ad appannaggio del VII Torinese grazie al largo successo ottenuto all'andata.
Il nisseno Scarantino si conferma campione europeo di sollevamento pesi$
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
Mirco Scarantino, a Spalato, si conferma per il secondo anno consecutivo sul tetto d’Europa conquistando l’oro nella categoria 56 kg, con 266 chili sollevati. Al termine della gara di strappo il pesista delle Fiamme Oro è primo dopo tre prove positive, a 114, 117 e 120 kg; dietro di lui il moldavo Iuri Dudoglo a 115, terzo il rumeno Ilie Constantin Ciotoiu.
Maratona, la palermitana Incerti seconda a Milano$
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
Una leonessa ruggisce sempre. E così è stato alla Maratone di Milano per la palermitana Anna Incerti che ha concluso la gara con un tempo di poco sotto le 2h30 (2h:29:58) superata solo nello sprint finale dalla keniana Sheila Chepkoech, compagna della 37enne palermitana per tutta la gara, e vincitrice della prova in 2:29:52.
Advertisement
Advertisement