Almaviva Palermo, da martedì via ai trasferimenti in Calabria$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Dovranno essere operativi, pena il licenziamento, dall'8 novembre i primi trasferimenti dalla Sicilia alla Calabria per gli operatori di Almaviva Contact impiegati nella commessa Enel in scadenza a dicembre. Una prima trance di 154 dipendenti (su 398) dovrà martedì prossimo timbrare il cartellino a Rende, in provincia di Cosenza, in caso contrario perderà il lavoro. Lo ha comunicato ai sindacati la società, che due giorni fa, e dopo il fallimento delle trattative al ministero dello sviluppo economico con Exprivia, in una nota aveva annunciato che i trasferimenti sarebbero scattati da martedì prossimo.
Almaviva, occupato il call center di Palermo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I lavoratori di Almaviva Contact hanno occupato il call center di via Marcellini a Palermo, dove si trova una delle due sedi della società, per protestare contro il piano di trasferimento aziendale di 150 operatori dalla Sicilia in Calabria. Dopo che ieri l'incontro al ministero dello Sviluppo per scongiurare il trasferimento dei lavoratori dal 24 ottobre a Rende si è concluso con un nulla di fatto e con un rinvio a domani delle trattative a Roma, i sindacati hanno proclamato due giornate di sciopero a partire da oggi.
Almaviva a Palermo, nulla di fatto nell'incontro al ministero$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nulla di fatto: l'incontro di oggi pomeriggio al Mise sulla vertenza Almaviva non ha dato i risultati sperati. Anzi, l'azienda ha ribadito di non essere nelle condizioni di ritirare i 2511 esuberi annunciati. Sulla questione, azienda e sindacati torneranno a incontrarsi al Mise il 27 ottobre. Mentre del trasferimento dei circa 400 lavoratori dalla sede di Palermo a quella di Rende, si cercherà di trovare un accordo venerdì.
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Catania e i centri commerciali aperti a Ferragosto
L'avvocatura comunale, su disposizione del sindaco di Catania Enzo Bianco, ha lavorato per trovare una soluzione per evitare l'apertura dei centri commerciali nel giorno di Ferragosto. E' stato però impossibile superare le norme, di derivazione comunitaria, relative alla liberalizzazione del commercio contenute nel cosiddetto decreto "Salva Italia" emanato dal Governo Monti.
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Cipe sblocca fondi per il Sud, in arrivo due miliardi per la Sicilia
Il Cipe ha sbloccato circa 40 miliardi di investimenti e una buona fetta, oltre la metà, vanno al Mezzogiorno, oltre due miliardi alla Sicilia.In particolare 13,4 miliardi sono stato destinati agli interventi previsti nei patti per il Sud. Il via libera è arrivato durante la riunione del Comitato a Palazzo Chigi. Questa la dotazione finanziaria di ciascun Patto: Regione Siciliana: 2.320,4 milioni di euro; Città di Catania: 332 milioni di euro; Città di Messina: 332 milioni di euro; Città di Palermo: 332 milioni di euro.
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
La Birra Messina riapre i battenti
A tre anni dalla nascita della cooperativa "Birrificio Messina", comincia la produzione con le etichette Birra dello Stretto, Doc 15 e Cruda 15 (come il numero di ex operai che compongono la coop). "Ringraziamo i messinesi, ma soprattutto noi stessi, perché abbiamo creduto in un progetto ambizioso lottando con tutte le nostre forze", dice Mimmo Sorrenti, presidente della coop Birrificio Messina.
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Autostrade in Sicilia, gestione affidata ad una SPA
Una Spa per la gestione delle autostrade Messina-Palermo, Messina-Catania e Siracusa-Gela, al momento in quota Cas, e di quelle al momento di pertinenza dell'Anas. È il piano di lavoro del presidente del Consorzio autostrade siciliane (Cas), Rosario Faraci. "Dopo tanti lustri le autostrade ricadenti in territorio regionale sarebbero gestite da una società di diritto privato in grado di intervenire, ogni qual volta si rendesse necessario, con immediatezza ed in maniera incisiva", spiega Faraci.
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Cesame, riparte l'azienda catanese
La Cesame riparte. Il prossimo primo luglio la storica azienda catanese riprenderà la sua attività, con l’avvio dei lavori di ristrutturazione dello stabilimento. L’annuncio è avvenuto nel corso di un incontro a Palazzo degli Elefanti del sindaco di Catania Enzo Bianco con una folta delegazione degli 80 soci/lavoratori della Cooperativa Cesame.
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Fiumefreddo:
Ammonta a 23 miliardi di euro l'evasione in Sicilia, dato monstre che si riferisce agli ultimi otto anni. A rivelarlo è Antonio Fiumefreddo, amministratore unico di Riscossione Sicilia, l'agenzia controllata dalla Regione che si occupa di recuperare i tributi. Fiumefreddo spiega che sono cinque le categorie dove si concentra l'evasione maggiore: commercializzazione delle carni e del pesce, movimentazione terra, appalti e trasporti. "Settori - afferma l'amministratore di Riscossione - in cui si è infiltrata la mafia. Non è vero come qualcuno ripete che la mafia paga le tasse, non le paga affatto".
di Serena Calandra
Premio Nazionale AVEDISCO: siciliani i migliori Incaricati alla Vendita
La 22° edizione del Premio Nazionale Avedisco ha premiato le figure professionali, Carmela Mirabella e Rosario Privitera per STAR DUST ITALIA SPA e Katia Inserra e Christian Caschetto, incaricati del settore vendita per LH HEALTH & BEAUTY S.r.l. unipersonale.

< Precedente  |  1 2 3 4 5 6 7 8 9

Advertisement
Advertisement