Almaviva comunica:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Almaviva Contact prende atto che, nella consultazione promossa dalle organizzazioni sindacali, la grande maggioranza dei lavoratori ha respinto l'attivazione di un nuovo contratto di solidarietà, per la durata prevista dall'attuale normativa, come strumento adeguato ad interrompere la procedura di licenziamento in corso e quale misura utile a fronteggiare nel breve periodo la grave situazione aziendale". E' quanto si legge in una nota di Almaviva. Procede dunque l'iter dei licenziamenti.
Almaviva, fallito il tentativo di mediazione del Governo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La vicenda non si è ben capita. Ieri le notizie sulla sorte dei tre siti del call center Almaviva, tra cui quello palermitano, sembravano essere più che confortanti. Si stava quasi gridando al miracolo con uno stop ai licenziamenti e il protrarsi della cassa integrazione fino al prossimo novembre. Oggi i sindacati frenano, e di brutto.- «Fallito il tentativo di mediazione del Governo sulla vertenza Almaviva Contact, 3000 licenziamenti sono più vicini».
Allarme artigiani in Sicilia, nel 2016 scomparse 778 imprese$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Dal primo gennaio al 31 marzo di quest'anno, in Sicilia, sono scomparse 778 imprese artigiane. E' questo il risultato delle 1.071 iscrizioni all'albo artigiani contro le 1.849 cancellazioni, che porta il comparto a 75.469 aziende, con un tasso di decrescita che si mantiene sostanzialmente negativo con un -1,02%, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso -1,29%. Calo anche a livello nazionale: il comparto giù dello -0,92% (era -1.05% lo scorso anno) con 12.507 imprese che hanno chiuso i battenti.
Catania, mobilità ad impatto zero: presentata la prima vettura$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Un'automobile elettrica lunga 4,5 metri completamente ricoperta da pannelli fotovoltaici e con un'autonomia energetica potenzialmente illimitata. Si chiama Archimede solar car 1.0 ed è il frutto di un progetto tra onlus, università e aziende private siciliane che intende promuovere la mobilità sostenibile e la riduzione delle emissioni nocive. Il prototipo low cost della vettura è stato presentato presso l'Università di Catania.
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nessuna risorsa per la crescita e l’occupazione ma solo interventi mirati a garantire la spesa assistenziale. Nella manovra regionale da 22 miliardi di euro, approvata dal Governo Crocetta, oltre l’80 per cento delle risorse è destinato a finanziare la spesa corrente. È questo quanto segnala Confindustria Catania che esprime forte preoccupazione per la prolungata assenza di azioni strategiche a supporto dell’economia dell’isola.
Panama Papers, tra i nomi anche dei siciliani$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Al centro del grande scandalo finanziario "Panama Papers", tra vip e potenti del mondo che hanno nascosto miliardi nei paradisi fiscali, non poteva mancare una "rappresentanza" di siciliani. Nel lungo elenco pubblicato su L’Espresso spuntano una serie di nomi noti a vario titolo.
Riapre il Mercatone Uno di Misterbianco, richiamati 106 dipendenti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Riapre, dopo la fase di sospensione, il Mercatone Uno di Misterbianco, nel Catanese. Da giovedì prossimo il punto vendita di viale del Commercio tornerà pienamente operativo. Nei giorni scorsi gli addetti sono stati impegnati nel riassortimento della merce con le nuove collezioni di arredi, tessile, casalinghi e elettrodomestici.
Sorpresa per la Myrmex, azienda messa in vendita sul web$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Al grido di "Vergogna, vergogna! La Myrmex è nostra", i lavoratori licenziati dalla Myrmex che da ieri presidiano i cancelli dello stabilimento alla Zona industriale, hanno accompagnato l'ingresso e l'uscita in azienda di alcuni rappresentanti del CNR che , insieme a dirigenti della Myrmex, hanno visitato i locali su invito della proprietà per un'eventuale compravendita. È di queste ore, infatti, la notizia che l'intero centro di ricerca sia stato messo in vendita su un sito di un'agenzia immobiliare al prezzo di 9 milioni di euro.
I sindacati riuniti:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Quasi 100 mila posti di lavoro in meno negli ultimi sei anni, tredici mila imprese costrette a cessare o sospendere l'attività, una riduzione delle ore lavorative denunciate in cassa edile di 27.587.961 che hanno ridotto la massa salariale di 377.873.003,30 euro.
Sono i numeri che, secondo Filca Cisl Sicilia, "certificano la morte dell'edilizia". Il sindacato ha riunito, a Brolo (Me), i suoi Stati generali alla presenza del nuovo segretario generale nazionale Franco Turri, del segretario generale della Cisl Sicilia, Mimmo Milazzo e di circa 200 tra delegati e dirigenti della Filca nell'isola.
Bankitalia:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Il 2015 per la Sicilia è l'anno zero. Per la prima volta dall'inizio della crisi, la spirale recessiva nell'economia regionale subisce una battuta d'arresto, anche se è presto per parlare di ripresa. Di certo c'è che dopo anni di indicatori negativi e in caduta libera, nei primi nove mesi del 2015 l'economia siciliana ha mostrato segnali di stabilizzazione. Lo rivela Bankitalia nell'ultimo rapporto sull'andamento congiunturale de "L'economia della Sicilia".
Advertisement
Advertisement