Bankitalia:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Il 2015 per la Sicilia è l'anno zero. Per la prima volta dall'inizio della crisi, la spirale recessiva nell'economia regionale subisce una battuta d'arresto, anche se è presto per parlare di ripresa. Di certo c'è che dopo anni di indicatori negativi e in caduta libera, nei primi nove mesi del 2015 l'economia siciliana ha mostrato segnali di stabilizzazione. Lo rivela Bankitalia nell'ultimo rapporto sull'andamento congiunturale de "L'economia della Sicilia".
Saldi in Sicilia, al via liberalizzazione $
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
"Abbiamo voluto rendere più fluido un sistema di norme - ha dichiarato l'assessore Mariella Lo Bello - che ci è apparso non adeguato alle esigenze dei commercianti e dei consumatori". E' stata Mariella Lo Bello, assessore regionale alle attività produttive, a firmare il decreto che autorizzerà i commercianti ad effettuare vendite promozionali anche fuori dai periodi predefiniti.
Economia siciliana ancora in recessione$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
L’economia siciliana continua ad annaspare nella palude della recessione e persistono le condizioni disastrate del mercato del lavoro, una fragile e discontinua ripresa si noterà per lo più in alcune regioni del Centro-Nord prefigurando per l’anno in corso la fine della crisi, malgrado le numerose minacce che incombono sull’economia italiana.
Sicilia, al via i saldi: si prevedono vendite in calo$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Prendono il via oggi in Sicilia i saldi di fine stagione ma le vendite si preannunciano, anche per quest’anno, in calo. Complici la crisi e le spese per le feste natalizie, i siciliani arrivano agli sconti invernali con un budget sempre più risicato. Secondo il Codacons “solo il 30% delle famiglie siciliane prevede di fare qualche acquisto, mentre numerosi sono i negozi che già in questi giorni hanno avviato saldi mascherati, attraverso l’invio di messaggi e mail ai consumatori con promozioni personalizzate e sconti praticati direttamente alla clientela”.
Catania, la Sac presto quotata in Borsa$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
La Sac, società di gestione dell'aeroporto Fontanarossa di Catania, inizierà un percorso essere quotata in Borsa. Lo hanno comunicato stamattina il presidente, Totò Bonura, e l'ad, Gaetano Mancini, che hanno illustrato i risultati positivi del bilancio 2013. I vantaggi del quotarsi in Borsa consistono nel dare più solidità alla struttura finanziaria e reperire nuovi capitali per sovvenzionare i progetto di crescita e una migliore immagine aziendale", ha detto Bonura.
Export Sicilia, meno 13 per cento nel 2013. In controtendenza i prodotti alimentari$
Flickr.com
I prodotti alimentari tra i pochi con il segno più
Ancora segno meno per le esportazioni siciliane, ma tra le imprese cresce la voglia di incrementare il commercio estero. Archiviato il 21,5% del 2012, il 2013 si è chiuso con un -14,8%, determinato da un calo delle vendite passate dai 13 miliardi di euro del 2012 agli 11 miliardi dello scorso anno
Ircarc, deliberati oltre un milione e mezzo di euro di crediti alle imprese siciliane$
Flickr.com
Produttori agrumicoli tra gli imprenditori che riceveranno il finanziamento
di Carlo Copani
Oltre 1 milione e mezzo di euro di finanziamenti a 34 imprese cooperative siciliane arriveranno dall’Ircac, che ha deliberato finanziamenti diretti ed indiretti a tasso agevolato.
Pil a picco in Sicilia per il sesto anno consecutivo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Pil a picco in Sicilia per il sesto anno consecutivo. Secondo le stime di Prometeia, infatti, il calo nell'Isola nel 2013 raggiunge quota 2,5%, a fronte di una contrazione del 2,7% nel Mezzogiorno. ''Il dato fornito dall'Istat pochi giorni fa - ha spiegato Giuseppe Ciaccio, capo divisione Analisi e ricerca economica della sede di Palermo della Banca d'Italia - parla di una perdita del Pil del 4 per cento al Sud. E' possibile, quindi, che la stima di Prometeia debba essere rivista al ribasso''.
Wake up gente adesso esistono le Startup!$
flickr
di Luisa Sudano
Un luogo magico dove menti in fibrillazione producono infinite idee
Febbre da Start Up$
Web
di Gaetano Russo (Twitter: @utopiepossibili)
Il 26 Maggio scade il bando indetto da Working Capital che assegnerà 40 grant d’impresa di 25mila€ ciascuno e 4 mesi di accelerazione per tutti, da luglio a novembre, all'interno dei 4 acceleratori d'impresa del progetto: Roma, Milano, Catania e la nuova struttura, inaugurata quest'anno, a Bologna.
Advertisement
Advertisement