Matrimonio: “il patto tra i vivi e i non nati”$
di Stefano Salerno
O si accetta l’amore ridotto a fatto privato o si grida all’omofobia. Nel Regno Unito è a buon punto la legge che consente il matrimonio gay
di Piero Lipera
Cuffaro è un nome oggi utilizzato per insultare o disonorare qualcuno. E se invece la storia fosse un’altra? E se Cuffaro fosse innocente? Conoscete davvero il processo Cuffaro? Sapete delle vocali “O” ed “A”?
Casa dolce casa$
Game of Poltrones
di Stefano Salerno
A poche settimane dal voto per le politiche nazionali si prepara l’ennesimo “governo ammucchiata” di una sinistra in perenne ricerca di legittimazione
San...toro ed il dragone$
di Stefano Salerno
Il Sussulto del Cavaliere ormai alla fine, la sconfitta di Renzi, si prospetta il grigiore Bersani Monti. Il nuovo editoriale di Stefano Salerno per la rubrica Il Conservatore
Acicastello-Acitrezza, quella lastra di cemento su natura e legalità$
Flickr.com
di Alfio Lisi
Il tratto di costa ricoperto da una colata di cemento in modo del tutto illegale (sarebbe anche superfluo dirlo ma sembra non per tutti) resta ancora lì intatto, una sorta di lastra tombale sulla natura e sulla legalità
di Avv. Giuseppe D'Amico
Il problema dell'immigrazione, la difficile sfida dell'integrazione, i cambiamenti normativi: ecco l'attività del C.A.R.A. di Mineo, raccontata dall'occhio di chi vive e lavora per migliorare le cose.
L’eco-sostenibile pesantezza dell’essere$
flickr
di dott. Giuseppe Lissandrello
Si avvicina il giorno di Natale. Prendendo spunto dal romanzo pubblicato anni fa scritto da Kundera, il nostro Giuseppe Lissandrello, psicologo/psicoterapeuta, ci invita a una leggera e sostenibile riflessione
Eva, il serpente e la fellatio sub scrivanae$
di Dott. Giuseppe Lissandrello
Un vecchio proverbio ripeteva 'dietro un grande uomo ci sta una grande donna'… forse nei secoli c’è stato un errore di trascrizione e il vero adagio doveva ripetere “dietro la rovina di un grande uomo c’è sempre la mano, e non solo quella, di una grande … donna'.
di Marco Corona
Nuovo Masterchef ai fornelli del laboratorio politico dell'Ars, luogo da sempre “intriso” di arcano dove eruditi cuochi mescolano sapientemente ingredienti, spezie ed essenze per dar vita a pietanze mirabolanti, sapori e odori da acquolina in bocca - nonostante spesso, oggi più che mai, a finire in pentola sia roba scialba e insipida - in grado di spopolare in molte ricette regionali e di imporsi più e più volte nella più prestigiosa cucina d’Italia
di Aldo Penna
Il ciclo si è confermato. La Sicilia ogni venti anni si desta, molla un gran pugno sul tavolo, qualcuno si impaurisce, poi si guarda in giro e capisce che è soltanto un gran rumore che non ha scalfito neanche la superficie.
Notizie in breve
Lettere in redazione
Lettere in redazione
Invia la tua opinione
Invitiamo i lettori a inviare commenti ed opinioni per la pubblicazione alla mail redazione@siciliatoday.net
Siciliatoday Blogs
ilConservatore Blog di Stefano Salerno
il Blog di Stefano Salerno. Uno sguardo critico sulla società moderna
Liperamente
il Blog di Piero Lipera.
Advertisement
Advertisement