Berlusconi infiamma Palermo:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un teatro pieno di persone ha accolto stamattina Silvio Berlusconi a Palermo. Il leader di Forza Italia è stato salutato al suo ingresso al Politeama da un lungo applauso. "'Forza alziamoci' è lo slogan di questa manifestazione ed è evocativo di quell'inno che ci commuove ogni volta che lo sentiamo", ha detto il leader di Forza Italia.
Cinquestelle chiedono intervento per riqualifica di Piazza Bonadies$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Il meetup Catania5stelle di piazza Guardia ha presentato al sindaco Bianco e agli assessori Notarbartolo e D’Agata una richiesta ufficiale, corredata di una petizione sottoscritta dagli abitanti del quartiere Cibali, per chiedere l’immediata riqualificazione della zona di piazza Bonadies e il ripristino delle condizioni di sicurezza.
Il M5S chiede chiarezza per i fondi regionali al regista Castiglione$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il Movimento 5stelle ha chiesto a cinque Procure di fare luce sulla concessione di contributi da parte della Regione siciliana a società che farebbero parte di un sistema "riconducibile" al regista teatrale e scenografo Enrico Castiglione, cugino di secondo grado del sottosegretario Giuseppe Castiglione (Ncd), e che avrebbero contenziosi aperti con altre aziende e singoli artisti per il mancato pagamento di servizi e prestazioni. Gli esposti sono stati presentati dal deputato regionale Stefano Zito alle Procure di Roma, Palermo, Siracusa, Catania e Messina.
La Boldrini a Palermo:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Perché conviene l'integrazione? Siamo un Paese che invecchia mentre aumenta il numero di giovani che decide di lavorare o studiare all'estero. Se non si invertirà questa tendenza è stato calcolato che per garantire una popolazione di 66 milioni di italiani, il nostro Paese dovrà consentire l'accesso ogni anno a 300-400 mila migranti, altrimenti la popolazione italiana scenderà al di sotto dei 45 milioni". Così la presidente della Camera, Laura Boldrini, intervenendo a un incontro con la consulta delle cultura a Palermo, organizzato dal sindaco Laoluca Orlando.
Regione Sicilia, verso assunzione 1500 precari$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Maxi-assunzione in arrivo in Sicilia per 1.500 persone alla Regione, che ha già in organico 16 mila dipendenti. Una norma, al vaglio delle commissioni parlamentari dell'Ars, prevede l'inquadramento dei cosiddetti 'ex sportellisti', personale impiegato in passato per progetti ad hoc e poi non riconfermato. I
Di Maio e la crisi libica:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
«Noi siamo già complici di quello che sta avvenendo in Libia, perchè il governo Renzi ha messo a disposizione Sigonella per i bombardamenti con i droni. In questo modo ha reso Sigonella e la Sicilia un bersaglio, ha reso un bersaglio la nostra gente. E questo è imperdonabile». Lo ha detto il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, rispondendo ai giornalisti sulla crisi libica.
Ars, gruppo misto restituisce 70 mila euro$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il gruppo Misto ha restituito all’Ars 70mila euro. Una somma che costituisce un risparmio rispetto ai fondi assegnati e che il presidente del gruppo Girolamo Fazio ha deciso di rimettere alle casse dell’Assemblea “per un loro più utile utilizzo”.
Crocetta su Fiumefreddo:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
«Non ho mai mollato Fiumefreddo. Negli ultimi anni non ho ceduto neppure di fronte al rischio di una sfiducia nei miei confronti perchè è chiaro che ieri ho posto la vicenda del salvataggio di Riscossione come tema fondamentale per continuare a dare un senso alla legislatura». Lo dice il governatore Rosario Crocetta.
Ars salva Riscossione Sicilia, ma Fiumefreddo decade$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
L'Ars salva Riscossione Sicilia approvando la norma della finanziaria che stanzia 13,9 milioni. Esclusa la norma sulla ricapitalizzazione che sarà effettuata solo in presenza di un piano di recupero. La misura viene approvata solo dopo tre riscritture del governo in un'atmosfera molto tesa che ha visto intanto, mentre si svolgeva il dibattito in Aula, le dimissioni di due membri del cda della società, che hanno portato alla decadenza del presidente Antonio Fiumefreddo.
Il Presidente Mattarella iil 12 Maggio a Noto$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il Presidente Mattarella in visita a Noto. L'annuncio è stato dato questa mattina dal sindaco Corrado Bonfanti durante gli stati generali del Pd, convegno politico, il cui scopo centrale era quello di ufficializzare la ricandidatura a primo cittadino di Bonfanti.
Durante il proprio discorso, il sindaco ha acceso la platea con l'annuncio che il prossimo 12 maggio il Presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, sarà in visita nella città barocca.
Advertisement
Advertisement