Crocetta all'ultima conferenza stampa:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Per me è un giorno di liberazione personale. Ho vissuto cinque anni di violenze". Così il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, parlando con la stampa a Palazzo d'Orleans della sua decisione di rinunciare alla ricandidatura. "Quattro anni fa al primo rimpasto pensai di dimettermi e di ricandidarmi da solo - ha aggiunto - Un pensiero che ho fatto altre due volte".
Omicidio Dalla Chiesa, Grasso:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
''Di fronte all'uccisione di un servitore dello Stato come il prefetto Dalla Chiesa, accanto alla responsabilità di autori e mandanti, vi è anche la responsabilità morale di chi non l'ha ascoltato o l'ha privato dei mezzi per garantire libertà e democrazia, legalità e giustizia". Lo ha detto il presidente del Senato Piero Grasso a Palermo riferendosi al generale Carlo Alberto Dalla Chiesa ucciso dalla mafia con la moglie Emanuela Setti Carraro il 3 settembre 1982 a Palermo.
Regionali, Claudio Fava sarà il candidato unico della sinistra$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Claudio Fava sarà il candidato della sinistra unita in Sicilia. E' quanto si legge in una nota congiunta firmata proprio dal vice presidente dell'Antimafia con l'editore Ottavio Navarra, che era stato indicato come candidato da Prc e altri partiti di sinistra prima dell'avvio del dialogo con Mdp e Sinistra italiana, che si sono giù espressi a favore di Fava. Il 10 settembre è in programma un'assemblea regionale per il programma e l'ufficializzazione di Fava.
Berlusconi soddisfatto della candidatura:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Il ticket Musumeci-Armao sarà la svolta per il rilancio dell'Isola - sospinta sul baratro del default dal malgoverno della sinistra - sul piano economico, del lavoro, delle infrastrutture''. Lo ha detto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. ''Io scenderò in campo personalmente - ha aggiunto - per invitare quei siciliani che, disgustati dalla politica e dai politici, si sono rassegnati e avevano scelto di non votare".
Elezioni Sicilia, Lagalla mantiene la propria candidatura$
web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Al momento la posizione di Roberto Lagalla rimane quella del mantenimento di un'autonoma candidatura alla presidenza della Regione con IdeaSicilia e con i partiti popolari ed autonomisti che ne sostengono il percorso. Emerge dopo la riunione di questo pomeriggio dei movimenti civici convocati da Lagalla a sostegno di IdeaSicilia. Il leader di Fi in Sicilia, Gianfranco Micciché, aveva annunciato di lavorare per un accordo con Lagalla.
Elezioni Sicilia, Sinistra cerca convergenza su Claudio Fava$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Candidato unitario alla carica di governatore in Sicilia e una sola lista per le regionali in Sicilia per le forze della sinistra. Si, Mdp-Art 1 Prc,Verdi, Possibile, comitati e associazioni si ricompattano attorno a un progetto alternativo e in discontinuità con il governo Crocetta per le regionali d'autunno. E' questo almeno quanto emerso nel corso dell'incontro di oggi a Enna dove i partiti alla sinistra del Pd hanno elaborato un documento condiviso. Si cerca convergenza su Claudio Fava.
Miccichè,
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Lo consideriamo chiuso, ma con Musumeci abbiamo deciso che quando sarà ufficiale faremo una conferenza stampa all'Ars". Lo dice il commissario di Forza Italia in Sicilia Gianfranco Miccichè parlando del ticket Musumeci - Armao che dovrebbe traghettare il centrodestra unito alle regionali di novembre in Sicilia. "Sono convinto - aggiunge Miccichè - che la strada giusta è questa e sono convinto che si andrà avanti. C'è un programma che è quello di Gaetano Armao che vorremmo venisse preso in considerazione dalla coalizione".
Miccichè sul candidato del centrodestra:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Sta prevalendo il buonsenso". Lo dice il coordinatore di FI in Sicilia, Gianfranco Miccichè, rispondendo alla domanda se il centrodestra ha trovato l'accordo sulla candidatura di Nello Musumeci alla presidenza della Regione, in vista delle elezioni del 5 novembre.
Alfano non usa mezzi termini:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Sul piano delle coalizioni, in Sicilia sembra sempre più emergere a destra una prevalenza più dei veti che dei voti di Salvini e Meloni; e questo è oggettivamente un problema per i moderati. Se anche in Sicilia che è una classica terra di moderati comandano gli estremisti, diventa tutto più complicato". Lo dice il leader di Ap Angelino Alfano al Meeting di Cl parlando delle elezioni regionali in Sicilia.
Regionali, Orlando convoca Mdp e Sinistra Italiana$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Alleanza e candidato da sostenere per la presidenza della Regione siciliana: si discuterà di questo nel vertice convocato da Leoluca Orlando, in programma domani alle 10 a Villa Niscemi, con i dirigenti di Mdp e Sinistra italiana. Dalla riunione, ragionano fonti della sinistra, dovrebbe emergere una posizione chiara e definitiva rispetto all'ipotesi di creare un 'campo largo', sul 'modello Palermo' assieme al Pd e a forze centriste.
Advertisement
Advertisement