Palermo, probabile ottavo candidato nella corsa a sindaco$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il suo nome finora negli elenchi ufficiali e nei confronti pubblici non è apparso, ma se le verifiche andassero in porto potrebbe esserci un ottavo candidato sindaco di Palermo. Il giallo che aleggia nella segreteria del Comune a Palazzo Jung riguarda Marco Lo Bue, imprenditore 30enne e candidato per la lista "Cambia Palermo con i palermitani" che avrebbe raccolto più di mille firme.
M5S e le firme false, salta l'udienza$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
l gup di Palermo ha respinto, in quanto non motivata, l'istanza di rinvio dell'udienza preliminare sulla vicenda delle firme false apposte alla lista grillina delle comunali 2012 presentata dall'avvocato Domenico Monteleone, legale dei parlamentari nazionali dei Cinque Stelle Nuti, Mannino e Di Vita.
M5S, polemiche per audio contro Forello$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
E' polemica su una registrazione audio privata del luglio 2016, inserita anche come video con la riscrittura dell'audio su You Tube il 7 maggio scorso, che era condivisa sui social, in cui si sente un colloquio di 30 minuti tra Andrea Cottone (dello staff del M5s alla Camera), il deputato Riccardo Nuti e altri parlamentari del movimento a lui vicini che chiedono al giornalista notizie su Ugo Forello che voleva candidarsi a sindaco di Palermo per il M5s.
Salvini al Cara di Mineo,
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Matteo Salvini dormirà, come annunciato ieri, al Cara di Mineo. Per lui e i due parlamentari siciliani della Lega, Angelo Attaguile e Alessandro Pagano, è stata destinata una delle piccole villette uguale a quelle utilizzate dagli ospiti. "Ogni giorno - dice Salvini che è nel centro da questo pomeriggio - vengono buttati via centomila euro, tanto serve per mantenere in vita questo baraccone dove vivono circa 3300 stranieri dei quali solo 14 sono siriani e 7 iracheni".
Alfano:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Io do cento per cento di ragione al procuratore Zuccaro, perché ha posto una questione vera". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, a Taormina rispondendo, a margine di una serie di incontri e sopralluoghi in vista del G7, ai cronisti che gli hanno chiesto di commentare le dichiarazioni del procuratore capo di Catania Carmelo Zuccaro sui rapporti tra alcune Ong e i trafficanti.
Ars approva manovra finanziaria$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
L'Ars ha approvato la manovra finanziaria: 37 i voti a favore, 15 i contrari e 7 astenuti. "È una finanziaria che trasmette valori: abbiamo approvato una manovra con un bilancio in equilibrio, con norme importanti, penso al riacquisto del patrimonio immobiliare che determinerà risparmi importanti, o alle norme a sostegno dei disabili e per l'abbattimento delle barriere architettoniche", dice il governatore Rosario Crocetta.
Crocetta:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Da lunedì affronterò i nodi politici che riguardano il governo, che ha lavoro bene. Il punto è che devo capire se gli assessori che ho in giunta rappresentano un partito o un'area". Lo ha detto il governatore Rosario Crocetta parlando con i cronisti dopo il via libera dell'Ars alla manovra finanziaria.
Elezioni regionali, un pezzo del centrodestra sosterrà Salvini$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un pezzo del centrodestra, con in testa 'Noi con Salvini' e il movimento nazionale autonomista, trova l'accordo per sostenere Nello Musumeci, leader del movimento "Diventerà bellissima", nella corsa alla presidenza della Regione siciliana per le elezioni del prossimo autunno.
Mattarella incontra i disabili a Palermo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il presidente Mattarella ha incontrato e salutato i disabili in sedia a rotelle, accompagnati dai loro familiari, di fronte all'ingresso laterale del teatro Biondo dove si svolge la manifestazione di ricordo per l'uccisione di Rosario Di Salvo e Pio La Torre. Il presidente si è fermato qualche minuto coi disabili ascoltando il loro appello.
Salvini a Catania:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il 2 giugno, giorno della celebrazione della Repubblica, chiederemo a tutti gli italiani di fermarsi 10 minuti, sul posto di lavoro o dovunque siano, contro la retorica della festa e per protestare silenziosamente, ma decisamente, contro quest'inaccettabile invasione, questo esodo sempre precedenti, di migranti in Italia". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a margine di un incontro a Catania.
Advertisement
Advertisement