M5S Sicilia risponde alle accuse del Pd siciliano$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
"Crocetta e i brandelli del Pd, piuttosto che guardare in casa degli altri, farebbero bene a scavare tra le macerie della loro azione politica, a scandagliare tra il nulla cosmico del loro operato, che ha portato la Sicilia al disastro". E' questa la dura risposta del gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all'Ars alle accuse di "pubblicità ingannevole" e "voto di scambio" lanciate dal presidente della Regione.
Ars, stop agli stipendi d'oro$
Web
di Gaetano Russo
Stop agli stipendi d'oro dei burocrati del Parlamento siciliano e anche dei dipendenti della Regione. Una norma fissa a 200 mila euro lordi annui il tetto massimo per la retribuzione: a presentarla è il presidente della commissione Affari istituzionali Antonello Cracolici (Pd). Si tratta di un emendamento aggiuntivo alla 'manovrinà da 136 milioni di euro, al vaglio della commissione Bilancio dell'Ars riunita per l'esame del disegno di legge.
Catania, nuovo Cda per il Teatro Massimo
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Su proposta dell’assessore regionale al Turismo Michela Stancheris, la giunta di Rosario Crocetta ha nominato il giornalista Filippo Cosentino e la docente dell’Università di Catania Maria Rosa De Luca come membri del consiglio di amministrazione dell’ente. Una mossa che sblocca una situazione di stallo che durava da mesi. «Cominciamo finalmente a intravedere la luce in fondo al tunnel, adesso cerchiamo location all’aperto per i concerti», ha commentato il sindaco Bianco e presidente del Bellini
Crocetta: "Unico voto utile quello per la manovra finanziaria"$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
"Sono stanco dei continui attacchi che ricevo con la richiesta di andare al voto che arriva dagli stessi deputati. L'unico voto da fare subito è quello di approvare la manovra e poter pagare gli stipendi alla gente. Senza perdere altro tempo preziso". E' l'appello lanciato dal presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta nel corso di una conferenza stampa convocata per fare il punto sulla manovra bis ferma alla commissione Bilancio".
Cuffaro in prigione, ma col vitalizio$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Seimila euro lordi. Ogni mese, da tre anni. Salvatore Cuffaro, ex governatore della Regione Sicilia, in carcere per scontare una condanna a 7 anni per favoreggiamento alla mafia, riceve regolarmente dall'Assemblea regionale siciliana un vitalizio mensile in qualità di ex deputato. La legge prevede il taglio degli assegni solo per i condannati per reati contro la pubblica amministrazione con la pena accessoria dell' interdizione dai pubblici uffici.
Sicilia, Agnello ottiene il via libera per la Manovra Bis$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
L'assessore all'Economia, Roberto Agnello, ha ottenuto l'ok dagli uffici del ministero sulla strategia per la definizione della manovra bis, ferma in commissione Bilancio dell'Ars. "L'interlocuzione è stata molto positiva" dice l'assessore in rientro da Roma.
M5S Sicilia, "Crocetta porti a compimento la finanziaria e poi si dimetta"$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Crocetta chiede ai deputati regionali un atto d'amore nei confronti della Sicilia? Lo dimostri lui. Porti a compimento la finanziaria con riforme strutturali, approvi ciò che deve essere approvato, poi si dimetta". I deputati M5s all'Assemblea regionale siciliana "compatti e decisi" continuano a chiedere il ritorno al voto.
Appello di Crocetta ai partiti: "Fare in fretta, situazione drammatica"$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, ha lanciato un appello a tutti i gruppi parlamentari affinché, al di là dell'appartenenza politica, siano disponibili a un confronto celere e responsabile per approvare in modo rapido la manovra finanziaria. «La situazione sociale è drammatica».
Crocetta e gli esponenti del Pd: "Bambini mai nati"$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Nonostante la giornata di celebrazioni non sono mancate le polemiche politiche tra Rosario Crocetta e il Partito democratico. Dopo l’incontro a Roma tra il segretario regionale, Fausto Raciti, e il vicesegretario nazionale, Lorenzo Guerini, alla ricerca di una mediazione sulle questioni che coinvolgono il governatore e il Pd siciliano, Crocetta lancia la sua invettiva: “Sono bambini non nati, per dirla alla Pasolini."
M5S Sicilia: "Renzi allontani Faraone"$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
"Un deputato siciliano del Pd, Franco Ribaudo, ci ha inviato una lettera indirizzata a Renzi con la quale attacca il responsabile Welfare del suo partito Davide Faraone. Non sappiamo se l'abbia inviata a tutti i parlamentari, ma l'hanno ricevuta molti di noi del M5s. E non sappiamo perché l'abbia inviata, ma il contenuto è esplosivo". E' il deputato cinquestelle Manlio Di Stefano a pubblicare su Facebook il testo della lettera datata 16 aprile 2014 che sta facendo molto discutere.
Advertisement
Advertisement