Governo Renzi: confermati solo Castiglione e Vicari$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Ridotta all'osso la presenza nel Governo Renzi dei siciliani: dopo la nomina (conferma) di Angelino Alfano, come ministro dell'Interno, nella squadra sono stati chiamati solo Simona Vicari e Giuseppe Castiglione, entrambi confermati sottosegretari (allo Sviluppo economico la prima, all'Agricoltura il secondo).
La Regione svela il Piano giovani: aiuti agli Under 35$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Il tanto annunciato Piano giovani dell’assessore regionale siciliano Nelli Scilabra alla fine è stato svelato. Quattrocento euro al mese per i praticanti e contributi fino a 60 mila euro per i giovani che dopo l’abilitazione decideranno di fare il grande passo e aprire un proprio studio professionale. Cento milioni di euro per rilanciare in Sicilia il lavoro e l’imprenditoria giovanili.
Crocetta: "Nessun accordo con il NCD"$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il presidente siciliano Rosario Crocetta, in conferenza stampa insieme all’assessore Lucia Borsellino per illustrare il progetto “Sicilia in … sicurezza” su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, apre alla possibilità di un ingresso in giunta di Ncd: “Non c’è nessun accordo. Di questo leggo solo sui giornali. Per mettere in piedi un’alleanza bisogna prima trovarsi d’accordo sui contenuti. Le alleanze si fanno su questo e non sulle poltrone”.
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
"Questa città e gran parte di essa è convinta che la strada della ripresa passa innanzitutto dalla porta della legalità. Oggi lo Stato ha schierato a Catania una squadra compatta e determinata, la magistratura e le forze di polizia negli ultimi due mesi hanno registrato risultati eccezionali nella lotta alla criminalità organizzata". Queste le parole di Enzo Bianco, intervenuto durante la visita del Presidente della Repubblica Napolitano.
Romano:
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
L'ex ministro lancia la sua corrente in Forza Italia a Palermo in vista delle Europee, annunciando che i candidati saranno scelti con una consultazione online. E attacca il presidente della Regione Crocetta: "Non possiamo fare accordi con un governatore che sarà seppellito dal suo stesso pressapochismo e dal limite di una maggioranza che non ha mai avuto e di una strategia politica che non c'è."
Alfano, unico siciliano nel Governo Renzi$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Alla fine il siciliano Angelino Alfano c’è l’ha fatta ad ottenere un posto nel nuovo Governo Renzi. Il premier incaricato ha reso noti i nomi della sua squadra composta da 16 ministri e nessun vicepremier. Il leader di Ncd si è visto confermare il Viminale, pur dovendo rinunciare alla carica di Vicepremier.
M5S gruppo all'Ars più caro, conti in tilt$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Al di là dei servizi essenziali garantiti con il budget standard iscritto in bilancio, l'Assemblea siciliana non può spendere neppure un euro per il funzionamento dei gruppi parlamentari in caso di necessità: "Il problema è stato creato dai contratti stipulati dai 5stelle", questore Paolo Ruggirello.
Abolizione province, maggioranza ancora battuta$
Web
di Gaetano Russo
Governo battuto anche stasera all'Assemblea regionale siciliana nel corso del voto del ddl che riforma le province. La maggioranza che aveva retto più volte alla prova del voto segreto, alla fine ha issato la bandiera bianca su un emendamento del Movimento 5 stelle che stabilisce il referendum consultivo per i Comuni che vogliano aderire ai liberi consorzi.
Lombardo condannato per mafia:
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Il gup di Catania ha condannato a sei anni e otto mesi di reclusione l'ex presidente della Regione Sicilia, Raffaele Lombardo, per concorso esterno in associazione mafiosa. Lombardo è stato assolto invece dal reato di voto di scambio. Il giudice ha anche rinviato a giudizio il fratello di Lombardo, Angelo, ex deputato nazionale del Movimento per l'autonomia. Lombardo: "Me l'aspettavo, ma sono innocente".
Crocetta nomina Ingroia commissario provincia di Trapani$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
L'ex Procuratore aggiunto di Palermo e leader di Azione civile Antonio Ingroia è il nuovo commissario straordinario della Provincia di Trapani. Il decreto di nomina è stato firmato poco fa dal Presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta. Ingroia, che da pochi mesi, è anche a capo della società Sicilia e Servizi, scelto sempre da Crocetta.
Advertisement
Advertisement