Pd Sicilia, si vota per il nuovo segretario regionale$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Circa 500 gazebo e 4mila volontari impegnati nelle operazioni di voto. Sono i numeri delle primarie in Sicilia, al via oggi per l'elezione del nuovo segretario regionale del Partito democratico e dei 180 componenti l'Assemblea regionale (i restanti 120 saranno eletti dalle Assemblee provinciali). I tre candidati approdati alla seconda fase sono: Fausto Raciti, Giuseppe Lupo e Antonella Monastra.
D'alia a Palermo:
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
"Il Partito Democratico ha scelto di cambiare il presidente del Consiglio indicando il proprio segretario nazionale; attendiamo le consultazioni che il presidente della Repubblica farà e che sta facendo, e poi quale sarà il programma che il presidente incaricato vorrà sottoporre alle forze politiche presenti in Parlamento". Lo ha detto il ministro per la Pubblica Amministrazione e la semplificazione Gianpiero D'Alia a Palermo per partecipare al comitato regionale dell'Udc.
Tensioni Crocetta/Cracolici, Leanza fa da paciere$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Dopo una lunga discussione, a tratti molto accesa, e un faccia a faccia tra Rosario Crocetta e Antonello Cracolici (Pd), le colombe della maggioranza, guidate da Lino Leanza (Articolo 4), sono riuscite a mediare e a ricompattare la coalizione, riunita a Palazzo dei Normanni col governatore, attorno al testo di riforma delle Province condiviso nel vertice al Nazareno.
Riforma province, trovato l'accordo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Dopo un lungo confronto a Roma, nella sede del Pd terminato a tarda notte la maggioranza ha trovato l'intesa sulla riforma delle Province. Saranno presentati due maxi emendamenti al testo della commissione Affari istituzionali incardinato in aula e uno in aula. Si parte dai nove Liberi Consorzi, corrispondenti alle attuali nove Province, come previsto dal testo della commissione.

Pd Sicilia, corsa a tre per le primarie$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Proclamati oggi, alla convenzione del Pd siciliano, i tre candidati alla segreteria regionale che si confronteranno alle primarie del 16 febbraio. Quasi 25.000 gli iscritti che hanno votato: i dati arrivati dalle segreterie provinciali hanno certificato il vantaggio del cuperliano Fausto Raciti (66,8%), sostenuto dalle aree di Renzi; staccati Lupo e Monastra
Ars, Spending Review: deputati chiedono liquidazione TFR$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Pur essendo facoltativo per legge, sono già 41 su 90 tra nuovi e veterani, i deputati dell' Assemblea siciliana che dal primo gennaio, con l'entrata in vigore della legge sulla spending review, hanno chiesto all' amministrazione del Parlamento la liquidazione del Tfr per poco più di un anno di legislatura; la legge, che ha «modificato» il rapporto contrattuale tra Parlamento e deputati, stabilisce un tempo massimo di sei mesi per la richiesta, scaduti i quali il Tfr rimane nel fondo con i pagamenti previsti a fine mandato, nel 2017.
"Crocetta assolutamente inadeguato"$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Salvatore Cuffaro torna a parlare dal carcere di Rebibbia a Roma, dove sta scontando la condanna a cinque anni di reclusione per favoreggiamento alla mafia: «C'è una sentenza, va rispettata. Questo non significa che la condivido: la rispetto, l'accetto, perchè fatta da una istituzione». E su Crocetta: «Io sono convinto che Crocetta sia inadeguato a fare il presidente della Regione ma è una mia idea».
Crocetta, "nuova manovra con tagli agli sprechi"$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un 'patto per lo sviluppo e l'occupazione': così il governatore Rosario Crocetta definisce la manovra bis su cui stanno lavorando dirigenti e funzionari dell'assessorato all'Economia per fronteggiare il blocco della spesa dovuto all'impugnativa di parte della finanziaria.
Lupo: "Crocetta ingrato con il Pd"$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
"Sulla Finanziaria il Presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta è stato più volte profondamente ingrato e irriconoscente con il gruppo parlamentare del Pd all'Ars". E' l'atto di accusa del segretario uscente del Pd siciliano Giuseppe Lupo, che oggi ha presentato la sua candidatura alla segreteria, contro il candidato Fausto Raciti, sostenuto da renziani e cuperliani.
Crocetta: "La politica ha preferito accusare me di colpe che appartengono al passato"$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Il governatore della Sicilia Rosario Crocetta torna a parlare dei rapporti della maggioranza del suo governo a margine di un incontro di Confindustria a Ragusa. "Il partito democratico a livello nazionale mi è stato molto vicino, ma avrei voluto una politica siciliana più vicina di fronte al dramma di decine di migliaia di famiglie che rischiavano il lavoro e il pane, ma la politica ha preferito accusare me di colpe che non ho perché dipendono dal passato".
Advertisement
Advertisement