"Caso Humanitas": Crocetta nuovamente sotto scacco$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il progetto di un ospedale privato a Catania con 70 nuovi posti letto da destinare in regime di convenzione apre un nuovo «caso» politico tra governo Crocetta e i suoi alleati, e nella maggioranza.Il ministro D'Alia (Udc) minaccia di aprire la crisi se l'esecutivo «non revocherà immediatamente» i finanziamenti per la clinica dell'Humanitas, una spesa per le casse pubbliche quantificata in circa 10 milioni di euro.
Processo Stato Mafia, Napolitano:
Web
di Redazione (Twitter: @Siciliatoday)
La testimonianza del capo dello Stato nell’ambito del processo sulla cosiddetta trattativa Stato-mafia ci sarà. Grazie alla collaborazione con i giudici manifestata apertamente dallo stesso Giorgio Napolitano. Il presidente della Repubblica ha infatti indirizzato una lettera al presidente della Corte d’assise di Palermo con la quale ha sottolineato che «sarebbe ben lieto di dare, ove ne fosse in grado, un utile contributo all’accertamento della verità processuale».
Ars: respinta la mozione di sfiducia a Crocetta$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
L’Assemblea regionale siciliana ha respinto stasera la mozione di sfiducia contro il governatore Rosario Crocetta sottoscritta da M5S, Lista Musumeci e un deputato del Pdl e che ha incassato il sostegno del Pid, del Pds-Mpa e dei pidiellini. I presenti erano 77, i voti a favore 31 voti e 46 i contrari. Contrari alla mozione il Pd, l’Udc, il Megafono e i gruppi Articolo 4 e Drs, oltre ad alcuni deputati dell’opposizione in dissenso con i propri gruppi parlamentari.
Crocetta e la mozione di sfiducia: "Sono sereno"$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
L'Ars discuterà la mozione presentata dai Cinquestelle e firmata da tre deputati della lista Musumeci e dal parlamentare del Pdl Falcone. Il presidente può contare su 46 voti ma dall'opposizione i segnali non vanno nella direzione dell'unità.
Pif il rottamatore: duro attacco a Crisafulli$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sul palco della convention di Renzi, il conduttore e autore televisivo, Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, veste i panni del rottamatore e lancia un duro attacco a Rosy Bindi eletta all’Antimafia, ma soprattutto a Mirello Crisafulli, candidato segretario del Pd di Enna: "mi chiedo, come minchia fa il Pd ad avere uno come Crisafulli, il partito di Pio Latorre?".
Pd Catania,  salta il congresso e l'elezione del segretario provinciale$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Passo indietro dei due candidati alla segreteria del Partito democratico a Catania. Le frizioni nazionali all'interno del partito avevano avuto un crescendo alle pendici dell'Etna con accuse reciproche sul voto. Nella notte, a conclusione di una riunione, i due candidati a segretario provinciale Jacopo Torrisi e Mauro Mangano hanno deciso di comune accordo di ritirare le candidature.
Crocetta a Bruxelles: "Frontex? Un fallimento"$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il presidente della Regione Rosario Crocetta oggi è all'Europarlamento col sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini per incontrare il presidente del Parlamento Martin Schulz: "Frontex è un fallimento" ha dichiarato il Governatore.
Caos Pd Catania, presentati ricorsi e annullate primarie$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Polemiche e colpi di scena nel Partito democratico di Catania chiamato a votare il nuovo segretario provinciale. La commissione provinciale congressuale ha deciso di annullare le elezioni nei circoli di Picanello-Ognina ed a Santa a Maria di Licodia dopo presunti brogli durante le procedure del voto. “Il congresso del Pd in provincia di Catania sta diventando uno spettacolo imbarazzante" ha detto Mangano, candidato alla segreteria provinciale.
Prove d'intesa tra Nello Musumeci e Giorgia Meloni$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Ci "sono difficoltà" tra la Destra e Fratelli d'Italia, ma "un dialogo è possibile". Lo afferma Nello Musumeci, presidente della commissione Antimafia regionale siciliana, che ha "accettato da Storace il compito di tentare un ragionamento comune con Giorgia Meloni".
Crocetta caccia deputato durante congresso$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Parlando alla conferenza di organizzazione del Pci a Palermo, il governatore Rosario Crocetta mentre parlava al congresso dei Democratici e riformisti per la Sicilia (Drs) ha notato in platea un politico che stava ascoltando il suo intervento e lo ha invitato ad andarsene. «In questa sala c’è qualcuno che non ci deve stare e deve uscire immediatamente». Il politico cacciato è Riccardo Savona.
Advertisement
Advertisement