Nasce la giunta Musumeci$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Governo fatto. Nello Musumeci ha la sua squadra. Il presidente della Regione siciliana, proclamato 11 giorni fa in Corte d'appello a Palermo, ha chiuso la quadra. Manca solo l'ufficializzazione, che potrebbe arrivare a ore dopo la firma dei decreti di nomina dei dodici assessori, tra cui due donne. Domani Musumeci dovrebbe riunire la giunta con tanto di deleghe, che sarà presenta alla stampa.
M5S,
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Palermo è diventata la capitale italiana delle violazioni di legge, altro che capitale nazionale della cultura!". La deputata nazionale del M5s Chiara Di Benedetto, capogruppo in commissione Cultura, commenta così le contestazioni degli ispettori del ministero dell'Economia alla situazione contabile e amministrativa del Comune.
Il Tar conferma, stop alla decadenza dei sindaci metropolitani$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il Tribunale Amministrativo Regionale ha sospeso i decreti regionali con i quali era stato disposta la decadenza dalla carica di sindaci metropolitani di Catania e Palermo rispettivamente di Enzo Bianco e Leoluca Orlando, sindaci dei due capoluoghi, con la conseguente nomina di Commissari.
Musumeci su Genovese jr.:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Se Luigi Genovese "fosse mio figlio io prenderei a calci chi dice che è impresentabile perché il padre è stato condannato in primo grado": così ha detto il presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci agli stati generali della lotta alle mafie a Milano.
Personale Ars, verso la fine del tetto a 240mila euro$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Tra poco più di un mese, all'Assemblea regionale siciliana potrebbero non tornare più i conti. A fine anno scade l'accordo sul tetto dei 240 mila euro agli stipendi dei funzionari apicali e sui sotto-tetti per le altre carriere del Parlamento, introdotti tre anni fa.
Genovese jr, indagato per riciclaggio: è il quarto tra i neoeletti ad esser sotto inchiesta$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I finanzieri del Comando Provinciale di Messina, nell'ambito di un'inchiesta sul riciclaggio, stanno procedendo all'esecuzione del sequestro di società di capitali, conti correnti, beni mobili ed immobili, ed azioni riconducibili al deputato Francantonio Genovese, al figlio Luigi, appena eletto all'Ars, ed ai suoi più stretti familiari. Le indagini hanno inizialmente consentito di trovare fondi esteri per un ammontare pari ad oltre 16 milioni di euro, schermati da una polizza accesa attraverso un conto svizzero presso la società Credit Suisse Bermuda.
Musumeci:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
"Anche in politica c'è un momento per parlare ed uno per tacere. In questi impegnativi giorni il mio compito è solo quello di lavorare e tacere". Lo dice il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, alle prese con la formazione della nuova giunta. Musumeci, che non ha voluto commentare nemmeno l'inchiesta giudiziaria per riciclaggio che coinvolge il neo deputato regionale Luigi Genovese (Fi), intanto ha firmato il suo primo decreto, che prevede l'approvazione del Piano di riparto del Fondo per gli investimenti dei Comuni per l'anno 2017.
Gip di Messina revoca i domiciliari per De Luca$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il gip di Messina ha disposto la revoca degli arresti domiciliari per il neo deputato regionale Cateno de Luca, accusato di evasione fiscale sostituendo la misura con quella interdittiva del divieto di esercizio di posizioni apicali negli enti coinvolti nell'inchiesta. Per il giudice sussistono i gravi indizi di colpevolezza di De Luca ma si sarebbero affievolite le esigenze cautelari.
Musumeci convoca la prima seduta dell'Ars$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sarà il deputato più anziano, Alfio Papale, 66 anni di Fi, a presiedere la prima seduta della nuova legislatura all'Assemblea regionale siciliana. Nel ruolo di segretari ci saranno i due deputati più giovani: Luigi Genovese, 21 anni di Fi, ed Elena Pagana, 26 anni del M5s. A fissare la data della prima seduta parlamentare della XVII legislatura sarà il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci.
Musumeci proclamato governatore $
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Nello Musumeci è stato proclamato presidente della Regione siciliana dalla Corte d'appello di Palermo. Al momento della proclamazione da parte del presidente del Corte, Matteo Frasca, il neo governatore Musumeci si è commosso. In prima fila nell'aula magna con Musumeci c'erano il figlio Salvo e la nipote Rita. Un applauso ha chiuso la breve cerimonia, presenti un centinaio di persone. Al termine, nell' atrio del palazzo di giustizia il neo presidente è stato festeggiato dalla folla: tanti gli abbracci e baci.
Advertisement
Advertisement