Flickr
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
''In settimana voglio concludere la giunta, i partiti lo sappiano, sono avvertiti, non possiamo aspettare i tentennamenti dei partiti''. Lo ha detto il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, che ancora una volta si ritrova a richiamare i partiti per la formazione del suo governo. Per Crocetta, in buona sostanza, ''i cittadini vogliono ora una giunta che passi all'azione, fatta di persone competenti, discutiamo ma non intendiamo aspettare oltre''.
Regione, Crocetta presenta altri due assessori: Vancheri e Marino$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il pm Nicolò Marino e Linda Vancheri, funzionaria della Confindustria di Caltanissetta entrano nella giunta regionale guidata da Rosario Crocetta. I due nuovi assessori (Marino sarà nominato ufficialmente nei prossimi giorni) sono stati presentati a Palazzo d'Orleans. «Finora non ho sbagliato una nomina» ha detto Crocetta.
Regione, giornalisti dichiarano stato di agitazione$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La decisione e' scaturita dall'ennesima dichiarazione, a mezzo stampa, del presidente Crocetta, circa lo smantellamento dell'Ufficio stampa. Domani, all'assemblea permanente, hanno confermato la loro partecipazione i vertici della Fnsi e dell'Assostampa Sicilia
M5S rinuncia a rimborso elettorale da 1,4 mln$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il movimento 5 Stelle Sicilia rinuncia al rimborso elettorale di un milione e 426 mila euro che gli sarebbe toccato dopo la sua affermazione dalle regionali del 28 ottobre. Lo rende noto un comunicato. La rinuncia è stata formalizzata con una lettera alla Camera dei deputati ed all'ufficio di Presidenza dell'Ars.
Crocetta revoca l'uomo di Lombardo$
SiciliaToday.Net
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Rosario Crocetta ha revocato la nomina di Michelangelo Lo Monaco a commissario della Provincia regionale di Catania. Il colpo di scena è arrivato lunedì mattina. Il neo-Governatore non aveva gradito l’incarico che il suo predecessore, Raffaele Lombardo, aveva conferito in extremis al proprio “fedelissimo” senza ascoltare un parere da parte del nuovo presidente eletto appena quindici giorni fa.
Crocetta nominato presidente:
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
Lo ha detto il presidente della Regione Rosario Crocetta, nel corso di una conferenza stampa subito dopo il suo insediamento a Palazzo d'Orleans. ''Una spending rewiew -ha aggiunto- che spero coinvolga anche l'assemblea regionale dove ci sono spese notevoli."
Battiato, assessore in tour$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Ha detto sì alla politica, ma di rinunciare alla musica non ne vuole sentire parlare. Franco Battiato ha accettato l'incarico di assessore siciliano al Turismo e allo Spettacolo, ma non ha per il momento annullato il tour che lo vedrà impegnato a promuovere in giro per l'Italia l'ultimo suo disco, "Apriti sesamo".
Crocetta:
Flickr
di Redazine (Twitter: @siciliatoday)
Il presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, commenta così la formazione del governo regionale: "Se cominciassi a fare come si è sempre fatto in precedenza, cercando accordi con un partito o con un altro che magari ha anche perso le elezioni, farei una cosa assolutamente deleteria." E intanto apre ai grillini...
Lombardo e le nomine infinite: Lo Monaco commissario della provincia di Catania$
Flickr
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
Michelangelo Lo Monaco sarà il nuovo commissario alla Provincia regionale di Catania, dopo le dimissioni del presidente Giuseppe Castiglione. Si tratta, con molta probabilità, dell'ultima nomina del governo Lombardo, la cui ufficializzazione compete all'assessore regionale alle Autonomie locali. Pogliese: "Questa nomina supera ogni più grottesca fantasia in merito alla capacità di Raffaele Lombardo di occupare potere".
Battiato assessore alla cultura? Si ma a due condizioni...$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"E' vero, Rosario Crocetta mi ha offerto di fare l'assessore alla Cultura, ma la decisione non l'ho ancora presa". E' lo stesso Franco Battiato a confermare le voci che in questi giorni lo davano come futuro assessore dei beni culturali e dell'identità siciliana. Scioglierà la riserva martedì e per ora chiede al nuovo Presidente di accettare due condizioni: un impegno limitato - che gli consentirebbe di non abbandonare la carriera musicale - e niente stipendio.
Advertisement
Advertisement