Cous cous fest 2010 a San Vito lo Capo

“What a colorful world” , questo lo slogan, che darà il via alla tredicesima edizione del Cous Cous Fest, a San Vito lo Capo dal 21 al 26 Settembre 2010. L'evento, inteso come aggregazione dei popoli e delle culture celebra il cous cous come piatto della pace comune a molte civiltà del mondo. Saranno infatti 9 i paesi che si sfideranno amichevolmente sul modo di cucinare e interpretare questo piatto storico ed internazionale. I paesi in gara che si confronteranno con l'Italia vincitrice nel 2009 saranno: , Algeria, Costa d'Avorio, Francia, Israele, Marocco, Palestina, Senegal e Tunisia. A valutare i piatti saranno personaggi di eccezione come Edoardo Raspelli, critico gastronomico e conduttore della trasmissione Melaverde, affiancato dalla conduttrice di Linea Blu, Donatella Bianchi e dalla giornalista del Gambero Rosso Laura Ravaioli.Una vera e propria " sfida" ad eliminazione diretta nella quale oltre al giudizio della giuria tecnica si affiancherà anche quello della giuria popolare, composta da circa cento persone, che darà il proprio voto attraverso palette numerate.
Lungo le vie Sanvitesi , dalle 12 alle 24, saranno allestiti punti di degustazione, conosciuti tradizionalmente come " Case del cous cous" nelle quali sarà possibile assaggiare le varianti del piatto di ogni paese, acquistando un ticket del costo di 10 euro valido per l'intera serata.Il biglietto dà diritto anche ad un bicchiere di vino siciliano e ad un dolce a scelta nell’area “Dolcemente Sicilia”.
Ad arricchire le serate, saranno anche i numerosi spettacoli di musica che a partire dal 21 Settembre si terranno in Piazza Santuario totalmente gratuiti.Si parte infatti, con i Sud Sound System, band Salentina ricca di creatività, il quale mischia ritmi giamaicani e sonorità locali combinati usando il dialetto tipico del " tacco d'Italia". Il 22 settembre sarà la volta di Daniele Silvestri che porterà sul palco i suoi grandi successi. Una catanese,Carmen Consoli grande interprete del panorama musicale italiano, sarà presente Giovedì 23 e proporrà le sue hits, fino ad “Elettra”, il suo ultimo lavoro.Si continuerà il 24 Settembre con la musica di Dj Click e Tziganiada & Amrat Hussain Gypsy trio, un sound dal gusto elettronico. Mentre Sabato i Qbeta e Lello Analfino, leader dei Tinturia, daranno spazio ai ritmi e le armonie delle musiche mediterranee. Infine Domenica 26 settembre si chiude con gli Skarafunia, da Sciacca (Agrigento), la band vincitrice del concorso nazionale “Cous Cous Factor, nuove proposte artistiche”, con la loro musica ska, reggae e rock steady.

Oltre alla musica San Vito propone inoltre il Cous Cous lab, l'approfondimento per i visitatori i quali vogliono scoprire i segreti della pietanza attraverso lezioni di cucina, talk show,serate a tema e molto altro.

Tra i maggiori sponsor dell'evento:Ryanair,Comieco,gruppo San Pellegrino Bia,Mandrarossa.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Musica