(Siciliatoday.net)

Leeroy Thornill dei Prodigy ai Mercati Generali di Catania

Leeroy Thornhill è uno dei membri storici dei Prodigy dal giorno in cui si formano. Quando Keith Flint (amico di Thornhill), sente il dj set di Liam Howlett ne rimane talmente impressionato da andare a chiedergli una cassetta con del materiale per ballare. Il materiale è talmente buono che i due breakers chiedono a Howlett di mettere la musica per i loro show.

Dopo il primo concerto, in cui Thornhill suona anche le tastiere (Moog Prodigy, da cui prendono il nome) sentono l'esigenza di una voce e contattano un Mc reggae (Maxim Reality) per dare più forza agli show. Nascono i Prodigy, gruppo che ha messo a soqquadro tutta la scena musicale mondiale degli anni '90.

Il segreto del loro suono sta in una miscela perfetta ed esplosiva di break-beats pesanti, groove jazz-funk, chitarre distorte, hip-hop e hard dance, tutto filtrato attraverso un'attitudine punk che dà il tocco magico e rende i loro brani immediatamente riconoscibili.

Ed è proprio questo il suono che Leeroy Thornhill sta portando in giro per il pianeta, ora anche con i suoi dj set infuocati, miscelando le sue produzioni con materiale dei Prodigy: groove grassi e suoni distorti che vengono scaricati sul pubblico con una forza inaudita e ai quali è impossibile resistere.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Musica