Musica, torna il Taormina Jazz Festival

Dopo il successo della scorsa edizione, l'appuntamento siciliano con il jazz ritorna a Taormina.

Il Taormina Jazz Festival promuove il jazz come forma d'arte, celebrandone la ricca varietá tra gli standard tradizionali e le innovazioni delle sue espressioni piú sperimentali.

Importanti gli appuntamenti di quest’anno che vedranno sul palco il 18 luglio il sassofonista siciliano Stefano D’Anna, accompagnato alla chitarra da Fabrizio Brusca, al basso da Matteo Marongiu e alla batteria da Marcello Pellitteri; il 20 luglio i Fly, un trio che sovverte ogni aspettativa sugli strumenti, formato da Mark Turner ,sax, Larry Grenadier, basso e Jeff Ballard, batteria; il 21 luglio The Bad Plus: Ethan Iverson, piano, Reid Anderson, basso, David King, batteria, la loro musica testimonia il fatto che il jazz americano non ha mai smesso di innovarsi; 23 luglio The Nir Felder Quartet, il quartetto del talentuoso chitarrista americano Nir Felder che mescola elementi di jazz, ambient e indie rock insieme a Aaron Park, al piano, Ben Street, al basso e Nate Smith, alla batteria; per finire il 24 luglio Eddie Gomez, basso, Salvatore Bonafede, piano, Joe La Barbera, batteria, un’esplosiva miscela che unisce il leggendario contrabbassista Gomez al compositore siciliano Bonafede e al batterista newyorchese La Barbera.

Durante i concerti di jazz sarà offerta una degustazione di vini offerti dall’azienda Cottanera e sarà allestito uno stand di libri, DVD e CD di jazz da parte della libreria Birdland di Milano. Il Taormina Jazz Festival è organizzato da Scandurra Taormina per la direzione artistica di Toti Cannistraro. Presenta Daniela Di Leo.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Musica