Enna, trovata morta Vanessa Scialfa


È finito nel peggior dei modi il mistero legato alla giovane ennese Vanessa Scialfa, scomparsa nel primo pomeriggio dello scorso 24 aprile. Il corpo della ragazza, appena ventenne, è stato rinvenuto in una scarpata della strada statale 117 bis (Enna-Caltanissetta) all'altezza dell'ex miniera di Pasquasia.

Secondo le ultime ricostruzioni Vanessa sarebbe stata strangolata dal fidanzato, Francesco Lo Presti, al termine di una lite furibonda proprio nell'appartamento di Via Filippo Gallina (Enna) dove i due giovani convivevano. Subito dopo l'omicidio, Lo Presti, avrebbe poi gettato il corpo della ventenne da un ponte della strada statale 117 bis.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca