Mafia, minacce al senatore Lumia. Solidarietà dal mondo politico

"Onorevole Lumia al porto hai esagerato, presto ti amazziamo".  Questo il contenuto della lettera di minacce recapitata al senatore del Pd Giuseppe Lumia giovedì scorso, presso la sua abitazione, priva di timbro postale.

Un'altra missiva di identico tenore è stata recapitata nella sua segreteria ed è stata consegnata agli inquirenti ancora chiusa. Le minacce sarebbero seguite alla denuncia del Senatore Lumia delle collusioni e le infiltrazioni mafiose nel porto di Palermo.

Posizioni ribadite in occasione del provvedimento della magistratura che ha sottoposto a sequestro e ad amministrazione giudiziaria le società, a partire dal marzo di quest'anno.

"So bene che Cosa nostra mi ha condannato a morte - ha dichiarato Lumia - ma nessuna minaccia mi farà fare un solo passo indietro perché la lotta alla mafia è il presupposto indispensabile per creare le condizioni di legalità e sviluppo. Continuerò a fare la mia parte al fianco di chi si trova in prima linea nel contrasto alla criminalità organizzata e a sostenere con forza e determinazione il lavoro prezioso svolto dalla Prefettura, dalla Procura e dall'Autorità portuale".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca