Ars approva incompatibilità: Buzzanca dovrà scegliere o sindaco o parlamentare

L'Assemblea regionale siciliana decreta l'incompatibilità tra le due cariche di Giuseppe Buzzanca: sindaco di Messina e deputato regionale del Pdl.

Sala d'Ercole ha infatti respinto con 38 voti contrari, 3 voti favorevoli e un astenuto il provvedimento della Commissione per la verifica dei poteri che stabiliva come ''insussistenti'' le cause di incompatibilità tra le due cariche. A questo punto Buzzanca ha dieci giorni di tempo per decidere.

Lo stesso presidente dell'Ars, Francesco Cascio, ha spiegato in Aula: ''Decorre da oggi il termine di dieci giorni entro il quale l'onorevole Buzzanca deve esercitare il prescritto diritto di opzione, scegliendo quale delle due cariche ricoprire. In caso di non scelta entro i termini stabiliti, Buzzanca si intenderà decaduto automaticamente dalla carica di parlamentare regionale''. All'apertura pomeridiana dei lavori, era mancato il numero legale al momento del voto sulla proposta della Commissione verifica poteri proprio sul nodo dell'incompatibilita' del deputato Pdl Giuseppe Buzzanca. E così Cascio aveva sospeso la seduta che è poi ripresa.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica