Cancellieri, da Catania al Ministero degli Interni

Anna Maria Cencellieri, classe 1943, è stata nominata oggi ministro dell'Interno. In pensione dal 2009, il neoministro ha un curriculum di tutto riguardo. Nata a Roma, sposata e con due figli, nonna, inizia a lavorare a19 anni presso la presidenza del Consiglio. Per la seconda volta dal 1861 a oggi una donna si siede sulla poltrona di ministro dell'Interno. La prima era stata Rosa Russo Iervolino (ottobre 1998-dicembre 1999, governo D'Alema).

Laureata in Scienze politiche a Roma, nel '72 a Milano inizia la Carriera direttiva al ministero dell'Interno e nel 1993 è nominata prefetto. È stata sub-commissario a Milano, commissario a Parma nel 1994 e poi prefetto a Vicenza, Bergamo, Brescia, Catania e Genova.

A Catania nel 2007 il caso Raciti, l’ispettore capo di polizia ucciso durante gli scontro fuori dallo stadio Massimino dopo il derby del Catania col Palermo. Nel 2009 lascia l'amministrazione dell'Interno. La Regione siciliana la nomina commissario al Teatro Bellini di Catania.

Il 17 febbario 2010 è nominata commissario prefettizio a Bologna. Dal 20 ottobre 2011 è commissario prefettizio a Parma. Cancellieri era stata proposta come candidata sindaco di Bologna prima dall’Udc, poi dal centrodestra. Il neo ministro al tempo rifiutò tenendosi così lontana da qualsiasi coinvolgimento politico, decisione che oggi gli ha permesso di unirsi alla quadra di Governo.

''Desidero rivolgere al neo ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri, le piu' sincere congratulazioni e gli auguri di buon lavoro. Sono sicuro che la grande esperienza ed elevata professionalita' sapranno dare un contributo di alto profilo al Ministero dell'Interno e al nostro Paese''. Lo ha dichiarato, in una nota, l'ex ministro dell'Interno, Roberto Maroni.

Questa la lista dei nuovi ministri: Corrado Passera, ministro dello Sviluppo e delle Infrastrutture; Giampaolo Di Paola, ministro della Difesa; Anna Maria Cancellieri, ministro dell'Interno; Paola Severino, ministro della Giustizia; Giulio Terzi, ministro degli Esteri; Elsa Fornero, ministro del Welfare con delega alle Pari Opportunità; Francesco Profumo, ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca; Lorenzo Ornaghi, ministro per i Beni culturali; Renato Balduzzi, ministro per la Salute; Mario Catania, ministro delle Politiche Agricole e forestali; Corrado Clini, ministro dell'Ambiente.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica