google

Leoluca Orlando: "Io candidato sindaco Palermo? Perche' no"

"Io candidato a Palermo? Perche' no. Ma la scelta del candidato sindaco dovra' passare attraverso le primarie"

Lo ha detto Leoluca Orlando, esponente Idv. ''Il prossimo anno ci potra' essere una nuova Primavera, in Sicilia e a Palermo - ha aggiunto l'ex sindaco di Palermo - in autunno convocheremo otto assemblee di circoscrizione in vista delle primarie, che non dovranno indicare solo un candidato, ma un progetto. Serve una scelta chiara. Nessuno pensi di ripetere a Palermo l'inciucio che e' stato fatto alla Regione: se il Pd vuole Lombardo, si tenga Lombardo''

"Una parte del Pd ha fatto una sciocchezza storica, e adesso cerca di riciclarsi con la nostra faccia: chi vuole stare con Lombardo non sarà accettato al percorso delle primarie. Noi siamo pronti anche ad andare da soli, a Palermo e alla Regione - ha spiegato Orlando

"Anche alla luce di ciò che succede alla Regione - ha aggiunto il portavoce Idv - dico chiaramente che nel programma elettorale che sarà scelto con le primarie, sia per Palermo che per la Sicilia, diremo "cosa fare" e "con chi farlo". Non faremo programmi di riciclaggio, se qualcuno ha avuto assunto un parente da Cammarata o ha avuto piazzata da Lombardo una compagna in qualche consiglio di amministrazione, è meglio che non si avvicini".

"Bisogna filtrare e selezionare i compagni di viaggio - ha concluso Orlando - si possono anche perdere le elezioni, ma non la faccia. Le leadership si conquistano anche perdendo: Franklin Delano Roosevelt ha perso 28 competizioni elettorali".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica