Lombardo si dimette il 28 Luglio. Al voto il 28 Ottobre

Le elezioni regionali in Sicilia si terranno il 28 e 29 ottobre con circa otto mesi d'anticipo sulla fine della legislatura.

Lo ha annunciato oggi il governatore della Sicilia Raffaele Lombardo, dicendo che si dimetterà anticipatamente il prossimo 28 luglio.

La legislatura regionale scadrebbe nel giugno 2013, ma l'alleanza politica su cui poggia il governatore ha dato segnali di cedimento e lo stesso Lombardo, indagato a Catania per concorso esterno in associazione mafiosa, ha detto più volte in passato che si sarebbe presentato davanti alla magistratura "da libero cittadino". L'udienza davanti al gup di Catania per decidere il suo eventuale rinvio a giudizio è prevista il 24 maggio.

Lombardo ha spiegato che, dal momento che le elezioni si devono tenere entro 90 giorni dalla data delle dimissioni, quella del 28 luglio è la prima data utile per evitare che si vada a votare in piena estate.

Lombardo guida ora la Sicilia con una coalizione formata da Pd, Fli, Mpa (il suo partito) e Api, ma era stato eletto alla testa di una coalizione di

 

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica