Mafia, Lombardo: "Mi dimetterò prima del verdetto"

A pochi giorni dalla richiesta di rinvio a giudizio per concorso esterno all'associazione mafiosa, presentata dalla Procura della Repubblica di Catania, Raffaele Lombardo ha parlato quest'oggi in conferenza stampa a Palermo.

"Mi dimetterò un momento prima del verdetto - ha dichiarato il governatore della Regione siciliana - attenderò il giudizio da cittadino anche se dovesse essere un rito abbreviato. Qualunque sia la sentenza la riceverò da cittadino e non da presidente della Regione. Inoltre, escludo categoricamente che mi avvarrò del legittimo impedimento: non l'ho mai fatto in passato e mai lo farò".

Per quanto riguarda la possibilità di elezioni anticipate Lombardo è stata abbastanza chiaro: " Credo che sia un'idea plausibile. Ogni decisione verrà presa insieme ai miei alleati. Ricandidarmi? Darò una mano per il bene della coalizione. Per le amministrative di Palermo ci sono stati dei partiti che hanno deciso di stare da un'altra parte. Non escludo, però, che potrebbero ritornare nella coalizione. Anche il Pdl? È un discorso ardito".

 

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica