Palermo 2012, Alfano: "Con Costa possiamo vincere"

Investitura ufficiale da parte del segretario del Pdl (Angelino Alfano, ndr) per Massimo Costa come candidato sindaco del centrodestra alle prossime elezioni amministrative di Palermo.

"Abbiamo il convincimento che con lui si possa vincere dando a Palermo tutto quello che a Palermo serve", ha detto Alfano. Presenti stamattina al suo fianco anche Gianpiero D'Alia, senatore e coordinatore siciliano dell'Udc e Pippo Fallica per Grande Sud: ovvero, i rappresentanti dei partiti che hanno deciso di dare il loro appoggio a Costa.

"Di Costa ci ha convinto la sua storia personale e il progetto per Palermo. Abbiamo accettato - ha detto Alfano - nonostante si fosse detto disponibile un amico che voglio ringraziare come Francesco Cascio, che alle proprie ambizioni aveva preferito il progetto politico di un'area che trova a Palermo una felice sintesi tra storie vicine. Il Pdl non chiede poltrone e organigrammi. Noi abbiamo scelto il candidato sindaco, questi seglierà in base a legge e coscienza gli assessori che vorrà. Noi sosteniamo la sua persona e il suo programma".

"Contiamo di essere il primo partito di Palermo - ha affermato l'ex ministro della Giustizia -, abbiamo una lista forte e abbiamo deciso di entrare in campo con un programma orientato al bene della città. Pensiamo e speriamo di essere premiati da Palermo". Così invece lo stesso Costa: "Nel momento di crisi dobbiamo dare il massimo: voglio ringraziare i partiti che mi sostengono. Questa candidatura vuole pacificare Palermo. So quali miracoli si possono compiere tutti assieme".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica