Palermo, Comune risparmierà un milione

Prevista una riduzione di 12 unità delle posizioni dirigenziali, che diventeranno 91 con un risparmio per le casse del Comune di Palermo di quasi un milione di euro e un drastico calo delle attribuzioni ad interim dei dirigenti. Questi alcuni degli effetti della rivoluzione della struttura organizzativa del Comune proposta dal sindaco del capoluogo siciliano, Leoluca Orlando, che ha anche affermato: "Mi dimetterò da parlamentare dopo avere giurato davanti al Consiglio comunale. Firmerò la lettera di dimissioni da deputato, voglio fare solo il sindaco".

La prima mossa studiata dal nuovo sindaco riguarda la ridefinizione in 15 aree corrispondenti alle deleghe assessoriali e alle competenze che Orlando ha scelto di gestire in prima persona. Accanto ad ogni assessore ci sarà un capo area, in modo da avere un vertice politico ed uno amministrativo. Tutto questo per avere una "più incisiva e diretta sinergia tra indirizzi politici e gestione: i benefici saranno una maggiore celerità, efficienza ed efficacia nella pianificazione dei programmi e nella loro attuazione". Al primo cittadino faranno riferimento l'area degli affari generali, igiene e sanità, l'avvocatura comunale e la Polizia municipale. Rafforzata anche nella complessiva riorganizzazione l'area della direzione generale, che avrà compiti di sviluppo e pianificazione strategica.

"Siamo stanchi di un'Amministrazione che è organizzata solo in funzione dell'esistenza e che vive un eterno presente. Noi - ha detto Orlando - abbiamo costruito la macchina comunale in funzione degli obiettivi che vogliamo raggiungere. Per questo motivo abbiamo drasticamente ridotto le funzioni dirigenziali ed abbiamo assegnato ad ogni assessore un capo area di riferimento. Facciamo appello a tutti i dipendenti comunali - ha concluso il sindaco -, con i quali organizzerò un incontro dopo il festino, per spiegare loro qual è il senso complessivo della riorganizzazione della macchina comunale".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica