Palermo, Ferrandelli: "La gente di Palermo ha dimostrato di credere nelle primarie"

Fabrizio Ferrandelli, vincitore della primarie del centrosinistra a Palermo, è "la faccia nuova che volevano i palermitani" secondo Cracolici. Il diretto interessato si limita a dire che la sua è la vittoria della gente, delle borgate, delle periferie: "È la dimostrazione - ha spiegato Ferrandelli in conferenza stampa - che i palermitani non vogliono più candidati calati dalle segreterie politiche. Vogliono persone che hanno dimostrato di sapersi spendere, impegnarsi nei quartieri, per le strade. Se mi sosterranno anche gli elettori di Borsellino, Faraone e Monastra? Penso proprio di sì. Fa parte delle regole democratiche. E i palermitani, giunti in trentamila, hanno dimostrato di credere nelle primarie".

Primarie però avvelenate dalle polemiche: "inquinate" anche dall'interferenza di altre forze politiche, secondo qualcuno. "Io ho sempre detto, nelle settimane scorse, che avrei lottato fino all'ultimo voto. Ma anche - aggiunge il 31enne ex Idv - che, con la stessa forza e la stessa intensità, avrei sostenuto il candidato vincente. Sono certo che lo faranno anche gli altri. Se ci sono dei dubbi vanno verificati attentamente, anche perché il danneggiato potrei essere proprio io. Come, del resto, è accaduto al gazebo di piazza Campolo, dove il riconteggio ha portato più voti a me rispetto a Rita Borsellino".

Ma chi è Fabrizio Ferrandelli? Palermitano di 31 anni, è sposato e laureato in Lettere; bancario, nel 2007 è eletto consigliere comunale nella lista "Sindaco Orlando". L'anno successivo diventa capogruppo di Idv, partito dal quale sarà espulso dopo la decisione di candidarsi sostenuto dal cartello "Palermo più", che raduna 39 associazioni, ha l'appoggio di quella parte del Pd siciliano contrario alla candidatura della Borsellino e che fa capo al senatore Lumia, al capogruppo del Pd all'Ars Cracolici e alla corrente 'Innovazioni' dell'ex ministro Cardinale, favorevoli all'alleanza con Terzo polo ed Mpa di Lombardo.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica