Regione, Lombardo nomina Di Betta assessore al territorio

Il mosaico della giunta regionale e' nuovamente al completo. Dopo le dimissioni di Gianmaria Sparma, che la settimana scorsa ha lasciato il governo per motivi personali, il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, ha designato, oggi pomeriggio, Sebastiano Di Betta nuovo assessore per il Territorio e l'Ambiente.

Avvocato, nato ad Agrigento 39 anni fa, sposato e padre di due figli, Di Betta ha maturato, negli ultimi dieci anni, una grande esperienza nel settore delle relazioni industriali e societarie, del mondo finanziario, con incarichi di primissimo piano per compagnie nazionali e internazionali.

LOMBARDO:"PER DI BETTA NESSUNA CONSULTAZIONE POLITICA"
"Comprendo, sul piano squisitamente politico, il dissenso di Francesco Musotto sulla metodologia della nomina dell'assessore Di Betta, ma questa scelta, come tutte le designazioni del governo regionale, non e' stata sottoposta al vaglio di alcun partito, o ad alcuna consultazione della base, per il semplice fatto che si tratta di un intervento tecnico, perche' tecnico e' oggi il nostro governo". Lo dice il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo.

"So bene quanto impegno, quanta passione quotidianamente Musotto mette a disposizione della causa - continua Lombardo - e proprio per questa sua grande sensibilita', sono certo che mi dara' atto di come, per nessuno degli assessori della compagine governativa, mai sia stata effettuata una consultazione politica".

"Le prassi che Musotto auspica, ovvero procedure concordate con la base e scelte politiche - conclude Lombardo - saranno naturalmente poste in essere quando sara' ritenuto necessario il passaggio ad un esecutivo politico".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica