Flickr.com
Miss Italia

Acireale, il carnevale quest'anno è con Miss Italia

La grande festa popolare del Carnevale di Acireale si rinnova di anno in anno, pur confermando i canoni che hanno decretato il successo della grande manifestazione acese. Al centro del nutrito programma che avrà inizio il 7 febbraio le sfilate dei carri allegorico grotteschi, ideati e creati dai maestri acesi, campioni della satira e ineguagliati artigiani della cartapesta; i carri infiorati che, unici nel contesto carnascialesco, hanno saputo unire la gioia e l’irriverenza del Carnevale alla gentilezza dei fiori; i gruppi in maschera dai fantastici costumi.

Poi il pubblico, il grande pubblico del Carnevale di Acireale, sale insostituibile del gioioso appuntamento: una marea umana, se è vero come è vero che anno dopo anno ad Acireale (nel complesso delle sfilate) si riversano circa un milione di visitatori.

Sono questi i caratteri che rendono unico “Il Più bel Carnevale di Sicilia”, famoso anche all’estero per la parata allegorica, colorita e sfrenata, inserita nel monumentale contesto barocco tra la pietra bianca delle chiese e dei palazzi Seicenteschi e Settecenteschi e il caldo colore nero del selciato lavico. In più, domenica 8 febbraio, Acireale accoglierà nella piazza del Carnevale Miriam Leone, Miss Italia.

La miss in carica è infatti acese, ha 23 anni e durante l’edizione 2008 fu nominata “Reginetta del Carnevale di Acireale”, titolo che le ha portato sicuramente fortuna. Miriam non vede l’ora di tornare ad Acireale per festeggiare il “suo” re Burlone nella piazza barocca illuminata da luci, coriandoli e sfarzosi carri in cartapesta.


MISS ITALIA MIRIAM LEONE
23 anni, acese, è stata eletta Miss Italia il 13 settembre a Salsomaggiore ma già la notte tra il 31 dicembre 2007 e l’1gennaio 2008 si era imposta all’attenzione della grande platea televisiva nazionale. Carlo Conti, in diretta su Rai Uno, le consegnò la fascia di Prima Miss dell’Anno del concorso di Miss Italia. Appena pochi giorni dopo, il sindaco di Acireale Nino Garozzo la nominò “Reginetta del Carnevale di Acireale 2008” e per Miriam fu un successo dietro l’atro.

Miss Italia, che è stata già festeggiata dalla sua città pochi giorni dopo l’incoronazione con uno spettacolo pirotecnico e carnascialesco, tornerà ad Acireale per prendere parte al Carnevale che da acese ha già nel Dna, ma che da Reginetta della manifestazione dello scorso anno è da ritenersi (a giusta ragione) “suo”.


blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Sagre&Feste