Bagheria, presentato il programma di eventi natalizi

Bagheria – Presentato oggi, in aula consiliare, "Natale illumina i sogni dei piccoli", il programma di eventi dedicati al Natale che l'amministrazione comunale di Bagheria grazie al contributo del Banco di Sicilia (Gruppo UniCredit) e all'associazione di commercianti Umberto Gallery offrirà alla città dal 3 dicembre 2009 al 18 gennaio 2010.

All'incontro con la stampa erano presenti l'assessore allo Spettacolo e Comunicazione Gianluca Rizzo, il presidente del Consiglio comunale Daniele Vella, l'assessore alla Cultura Sergio Martorana e il direttore di Territorio del Banco di Sicilia a Bagheria, Patrizia Galbo.

"E' un Natale dedicato principalmente ai bambini ma non mancheranno momenti dedicati alla cultura, allo sport, allo spettacolo" - esordisce l'assessore Rizzo ringraziando i partner presenti che hanno collaborato alla realizzazione della lunga serie di appuntamenti che renderanno più lieto il periodo delle feste più attese dell'anno".

"Una sinergia quella messa in campo dall'amministrazione e dalle associazioni nonché dal gruppo Unicredit ed Umberto Gallery che evidenzia la buona prassi di "fare comunità" per raggiungere i risultati auspicati" aggiunge Rizzo presentando i vari eventi e le novità di quest'anno. Tra queste il "fantatrenone" il trenino sponsorizzato dal Banco di Sicilia (gruppo Unicredit) che avrà tre diversi itinerari che coinvolgeranno varie zone della città. I più piccoli accompagnati dai genitori potranno fare un breve tour che prevederà le tappe presso le strutture gonfiabili dove i bambini potranno divertirsi esibendosi in salti e piroette.

Ma non c'è festa natalizia se non si soddisfa anche il palato, parecchi i momenti previsti per le degustazioni dei sapori del Natale nonché per poter acquistare i regali tra l'artigianato e le produzioni locali.
E se "Te piace o' presepe" ce n'è per tutti i gusti: animato, artistico e solidale come quello voluto della Caritas cittadina.
E ancora musica con le esibizioni bandistiche, gli zampognari, i tamburinai ed i concerti jazz, blues and rock oltre alle classiche "arie natalizie" e ai concerti lirici ,e sport con la classica gara podistica del "Miglio bagherese" e cultura con la presentazione dei volumi di Piera Paladino e le illustrazioni di Barbara Sirtoli, il volume di Pascal Schembri, ed il libro "da Bagarìa a Bagheria", e non ultimo la festa di capodanno a cura de "'O fuoco do Vesuvio".
Per arrivare agli appuntamenti con la "Befana golosa" chiudendo il 18 gennaio con il premio del concorso musicale "Filippo Allotta".
"In verità - aggiunge l'assessore Rizzo - ci saranno altri eventi che non sono in cartellone e che verranno realizzati grazie al contributo della Provincia regionale di Palermo e la Regione siciliana, tra i quali una possibile altra festa di Capodanno, il 31 gennaio in piazza Messina Butifar, la sagra dello sfincione, ma se riusciremo a realizzare altri eventi questi saranno comunicati nei prossimi giorni".
Dunque appuntamenti che non sono rivolti solo alla cittadinanza bagherese ma a tutto l'hinterland. Lo auspica anche l'associazione dei 52 commercianti di "Umberto Gallery" che è tra gli sponsor del ricco cartellone di eventi.
18 mila euro questo il costo di tutta la kermesse, dei quali 1.500 messi a disposizione da Banco di Sicilia (gruppo Unicredit).
"In un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo ogni giorno - dice il presidente del Consiglio comunale Daniele Vella - è importante recuperare sul territorio il principio di comunità. Come Consiglio comunale cerchiamo di dare il nostro contributo con l'approvazione degli stanziamenti di bilancio. Il passo successivo è rivolto ora a creare nuove iniziative, per ogni occasione, in modo da animare il centro storico, coinvolgendo anche le tante associazioni del territorio".
Ha lodato l'iniziativa dell'amministrazione, Patrizia Galbo, direttore di Territorio del Banco di Sicilia a Bagheria, che ha annunciato che il gruppo ha iniziato un dialogo con il Comune di Bagheria per future sinergiche iniziative.

Questa azione - spiega Galbo - rientra nella politica del gruppo del Banco di Sicilia Unicredit group, che con 32 direzioni sul territorio si sta attivando per creare azioni condivise con le Istituzioni siciliane, avvicinandosi sempre più alle esigenze delle famiglie e delle piccole imprese, azioni volte a sostenere appunto le famiglie e le imprese in questo difficile momento di crisi economica. I bambini hanno il diritto di sognare anche in momenti di mestizia" - conclude la dirigente, apprezzando il titolo del programma "Natale illumina i sogni dei piccoli".
"Fa piacere vedere che una banca collabora ad un evento come questo - dichiara l'assessore alla cultura Sergio Martorana - quale migliore esempio di come pubblico e privato insieme possano interagire, così si recupera a 360 gradi il senso di comunità".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Sagre&Feste