(Flickr)

Carnevale a Termini Imerese, Sasà Salvaggio seguirà la sfilata dei carri

Domani al via a Termini Imerese le sfilate dei carri allegorici e dei gruppi mascherati. Il corteo, composto da sette carri accompagnati dai gruppi appiedati, sfilerà alle 16 a Termini bassa nel circuito della Marina.

Le sfilate, condotte da Sasà Salvaggio e Vanessa Galipoli, si potranno seguire anche da un maxi schermo allestito al largo Mercato Ittico.

Per i bambini l’appuntamento è domani alle 10 a Termini bassa dove le scuole elementari sfileranno per il centro storico accompagnati dal Nannu ca’ Nanna. Dalle 11 alle 13, invece, all’Impianto sportivo polivalente a Termini bassa si svolgeranno i laboratori di cartapesta con gli stessi cartapestai che illustreranno ai ragazzi le tecniche di lavorazione e li guideranno nella creazione delle forme più svariate di maschere.

I bambini, inoltre, saranno intrattenuti con momenti di animazione e giochi nell’ambito dell’iniziativa Carnival for kids dalle 16 alle 18 sempre all’Impianto sportivo polivalente a cura dell’agenzia Ama Franchising. Dalle 12 alle 24 a Termini bassa in piazza Marina e in via Giammatteo Natoli apre i battenti l’expo village che metterà in mostra il meglio dell’artigianato e dell’agroalimentare del territorio.

Alle 21 presso il largo Mercato Ittico (Termini bassa) è in programma l’atteso concerto di J-Ax, il rapper italiano sulla cresta dell’onda della musica giovane grazie a successi come Domani smetto, Ti amo o ti ammazzo, Deca dance o I vecchietti fanno O.

L’ex cantante del gruppo Articolo 31 farà ballare i più giovani, insieme al rapper Space One e il chitarrista Guido Style con ritmi rap, pop e le sue rime provocanti e sferzanti. Il concerto sarà preceduto dall’esibizione del rapper Othello con la band dei Combomastas.

Durante la giornata i principali luoghi d’interesse culturale della città rimarranno aperti al pubblico (dalle 10 alle 18) per consentire a turisti e visitatori di conoscere meglio il patrimonio artistico e monumentale di Termini Imerese: dal duomo di San Nicola di Bari agli stucchi serpottiani della Chiesa della Consolazione, dall’area archeologica di Himera, al bellissimo panorama del Belvedere fino alle antiche terme romane, l’acquedotto Cornelio e i resti dell’anfiteatro.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Sagre&Feste