cannoli siciliani (Flickr)

La pasticceria tipica catanese in esposizione a Palazzo Minoriti

Dolci e biscotti della provincia di Catania”. Questo il nome della manifestazione che si terrà domenica 6 dicembre, alle ore 11.30, nel corridoio principale di Palazzo Minoriti (1° piano) di via Prefettura 14.

L’iniziativa è stata concordata al Centro direzionale Nuovaluce dal presidente della Provincia, on. Giuseppe Castiglione, dall’assessore provinciale allo Sviluppo economico, Massimo Pesce, e dal Consultore nazionale Accademia Italiana della Cucina, barone Mario Ursino.

“La storia di un territorio passa anche dall’arte culinaria che da povera ha avuto nel tempo una evoluzione più sofisticata – ha detto il presidente della Provincia, Giuseppe Castiglione -. Le produzioni di dolci e biscotti che presenteremo a Palazzo Minoriti rinnoveranno al palato i sapori e le fragranze delle più antiche ricette, e saranno accompagnate da un ricettario, curato dall’Accademia italiana della cucina, per consegnare alle nuove generazioni frammenti di vita vissuta”.
Oltre cento specialità di dolci tradizionali dell’area etnea, saranno i protagonisti della prima manifestazione del genere accolta nel prestigioso corridoio della sede storica della Provincia.

“Con la citazione di Gabriele D’Annunzio “il vero lusso di una tavola sta nel dessert” – ha affermato il Consultore nazionale Accademia Italiana della Cucina, barone Mario Ursino – voglio sintetizzare l’essenza della manifestazione che punta alla conoscenza e alla valorizzazione dell’antica tradizione gastronomica”.

Si potrà gustare la migliore pasticceria prodotta nel territorio e che ha reso famosa la tradizione siciliana nel mondo; dai cannoli di ricotta alle cotognate, dal bianco mangiare ai biscotti di mandorla e di pistacchio, creme, torte, crespelle e altre leccornie, preparate dai maestri pasticceri provenienti dai vari Comuni del territorio.

“La vetrina dei prodotti dolciari elaborati dai maestri pasticceri artigiani – ha detto l’assessore alle Politiche dello sviluppo economico, Massimo Pesce – conferma gli obiettivi fissati da questa Amministrazione che punta sulla cultura e l’utilizzo dei prodotti d’eccellenza”

La manifestazione durerà un solo giorno ad ingresso libero.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Sagre&Feste