Notte della cultura a Messina, le limitazioni viarie

Per lo svolgimento della II edizione della Notte della cultura 2010, sono stati adottati provvedimenti viabili che interesseranno il territorio comunale.

Da venerdì 12 a domenica 21 febbraio sarà istituita l'area pedonale in via dei Mille per “l'isola della cultura”, nel tratto via T. Cannizzaro - via L. Manara; in via Dogali, tra le vie Risorgimento e dei Mille; in via N. Fabrizi, tra via Risorgimento e piazza Cairoli; in via XXVII Luglio,tra le vie Risorgimento e dei Mille ed in via E.L. Pellegrino, tra via Risorgimento ed il viale San Martino.

Dalle ore 14 alle 24 di sabato 13, per gli appuntamenti del Centro turistico giovanile saranno istituiti i divieti di sosta e di transito nell'area di largo Risorgimento, consentendo il transito nella corsia lato est; in via dei Verdi, nel tratto compreso tra le vie C. Battisti e Università; e dalle ore 17 di sabato 13 alle ore 2 di domenica 14, in via Mario Giurba, nel tratto compreso tra le vie Faranda e Nicola Fabrizi, per le iniziative dell'Associazione Orientale sicula.

Dalle 18 di sabato 13 alle ore 4 di domenica, chiusa al transito con divieto di sosta il settore sud ovest di piazza Antonello, ove si terranno appuntamenti jazz. Il calendario completo degli eventi potrà essere consultato al link “eventi” sul sito www.cittadimessina.it o su www.comune.messina.it.

In occasione della notte della cultura gli esercizi commerciali del settore I alimentare e II non alimentare, avranno la facoltà di prolungare l'orario di apertura sino alle tre di notte. Autorizza la deroga ai limiti stabiliti dal Piano di Zonizzazione Acustica, per le zone interessate dalla notte della cultura, da viale Annunziata e viale Europa, dalle ore 22 alle 24 di sabato 13 e dalle 00 alle 6 di domenica 14. Strumenti musicali, amplificatori, altoparlanti e apparecchiature rumorose devono garantire comunque la massima riduzione del disturbo

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Sagre&Feste