Ragusa, presentata la “Sagra della Frittella”

Una ventina di gusti diversi. Frittelle per tutti i palati. E, in più, le novità da degustare con ripieno ai frutti di bosco, al bayles e alla ricotta e limone. Se a ciò si associa la volontà di animare un intero quartiere con una serie di eventi da non perdere, tra cui, sabato 13 novembre, il tour della fortunata trasmissione televisiva “Insieme” di Antenna Sicilia”, che si terrà in piazza San Giovanni, si avrà il quadro complessivo di una manifestazione dai grandi numeri che intende puntare alla riqualificazione del centro storico superiore, soprattutto lungo l’asse Ponte Vecchio-piazza San Giovanni.

Lo ha detto a chiare lettere, questa mattina, in conferenza stampa, al Comune, il presidente dell’associazione “Mariannina Coffa”, Daniele Leggio, che, per il dodicesimo anno consecutivo si sta occupando di organizzare la “Sagra della Frittella”, durante il periodo della “Festestate di San Martino”.

La sagra verrà inaugurata mercoledì 10 novembre alle 19, naturalmente in via Coffa.

“Ci tengo a ricordare come – ha precisato il presidente Leggio – questa iniziativa sia nata nel 1998 quando l’attuale sindaco, l’allora assessore Nello Dipasquale della Giunta Arezzo, a fronte del fatto che avevo inoltrato per alcuni anni una istanza per la creazione di un evento del genere ma nessuna precedente Amministrazione mi aveva mai dato ascolto, non solo accolse la nostra richiesta ma si mise a completa disposizione per dare vita ad un appuntamento che, nel corso degli anni, riteniamo, è diventato un insostituibile punto di riferimento per la cittadinanza. Puntiamo, stavolta, a superare il boom di presenze del 2009. Ci sono tutte le condizioni affinchè ciò possa accadere perché abbiamo preparato un piatto ricco di ingredienti con tante iniziative collaterali che attireranno il pubblico non solo della nostra città ma anche dei centri vicini”.

La conferenza stampa di presentazione della “Sagra della Frittella”, promossa con il sostegno del Comune e della Provincia regionale di Ragusa, ha visto questa mattina la presenza, oltre che di Francesca Vitale, componente dell’associazione Coffa, anche dell’assessore comunale agli Spettacoli, Francesco Barone. “Tra le novità di quest’anno – ha precisato Barone – attività equestri rivolte ai più piccoli sia con gli asini che con i cavalli. E poi diversi spettacoli e momenti sportivi e culturali oltre alla degustazione, in aggiunta alla frittella, di altri prodotti genuini della nostra terra.
Senza dimenticare l’ulteriore novità dell’edizione 2010. Vale a dire, una vera e propria gara per la preparazione delle frittelle riservata a professionisti e principianti. C’è davvero tanta carne al fuoco. Da mercoledì sino a domenica, insomma, ci sarà da divertirsi. Voglio ringraziare, oltre all’associazione “Mariannina Coffa”, che, ogni anno, con grande professionalità, si cimenta nell’organizzazione di questo appuntamento, tutti gli sponsor che si sono adoperati per garantire il sostegno ad una kermesse di grande richiamo”.

Alla fine della conferenza stampa, presente anche il consigliere comunale Mario Chiavola, è stato già possibile degustare le frittelle novità dell’edizione 2010

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Sagre&Feste