'Menu di lunga vita' anche a Catania

Sarà ripresa a Catania l'iniziativa dei cosiddetti "Menù di lunga vita", quei menù che saranno proposi nei prossimi giorni nei ristoranti milanesi, completi di tutte le informazioni necessarie sui prodotti utilizzati per la preparazione dei piatti e sul loro contenuto calorico.

L'iniziativa prevede anche proposte ad hoc per celiaci e diabetici e in generale una trasparenza assoluta sulle proprietà delle materie prime e sulle modalità di preparazione delle pietanze.

La proposta è stata accolta a Catania da Francesco Tanasi, responsabile dell’ ufficio per la tutela del consumatore del comune di Catania, che rivolge un appello ai ristoratori locali: "Un'iniziativa intelligente che ci auguriamo venga accolta repentinamente anche dai ristoratori siciliani”.

Lo stile di vita che conduciamo, sempre più frenetico, con i minuti contati, porta molte persone a consumare molti pasti a settimana fuori da casa, compromettendo troppo spesso la salute più del dovuto. Migliorare il livello degli stili di vita, a partire dall'alimentazione è dunque indispensabile, per ridurre anche il rischio di numerose malattie.

Una corretta alimentazione è fondamentale per ridurre gran parte delle malattie più diffuse, dal diabete alle malattie legate all'apparato cardiovascolare.

“Mi auguro che i “Menù di lunga vita” – ha detto il vice sindaco Mario Chisari aderendo alla proposta di Tanasi - si diffondano nella nostra città”.

Chisari in particolare ha promesso di riunire, quanto prima, tutti gli attori del settore dai ristoratori ai rappresentanti dell'Asl, per trovare un accordo e stabilire le linee guida per l'avvio del progetto.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Salute