Scuola, Centorrino: "Graduatorie regionali docenti scelta razzista"

"Sottoporro' al presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, l'opportunita' di fissare un incontro urgente con il ministro del Miur, Maria Stella Gelmini,per protestare con forza contro l'ipotesi di un reclutamento dei docenti della scuola solo su base regionale e di graduatorie locali. Norma palesemente incostituzionale oltre che permeata (e sostanzialmente motivata), da inaccettabile spirito razzista".Lo ha detto l'assessore regionale all'Istruzione e alla Formazione professionale, Mario Centorrino, commentando i contenuti di un disegno di legge presentato dal senatore leghista, Mario Pittoni, in materia di riforma scolastica, e le sue dichiarazioni apparse oggi su un quotidiano nazionale.

Centorrino ha sottolineato che "si tratta di scorie, purtroppo, di un modello federalista in corso di introduzione inteso da molti, a prescindere dagli schieramenti ideologici, non come strumento per mettere in ordine i conti pubblici, ma come una sorta di "liberi tutti", per realizzare puri egoismi territoriali".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Scuola&Università