(Foto Siciliatoday.net)

Calcio, Parma - Catania 2 - 0

PARMA(4-3-3): Mirante; Zaccardo, Paletta, A. Lucarelli, Gobbi; Candreva, Dzemaili, Valiani; Angelo, Crespo (87' Galloppa), Giovinco (72' Palladino). A disp.: 1 Pavarini, 2 Feltscher, 23 Modesto, 8 Marques, 4 Morrone. All: Marino.

CATANIA (4-2-3-1): Andujar; Alvarez, Silvestre (83' Bellusci), Spolli, Capuano; Sciacca, Ledesma; Gomez (78' Pesce), Ricchiuti (67' Antenucci), Mascara; Maxi Lopez. A disp.: 30 Campagnolo, 5 Carboni, 20 Martinho, 15 Morimoto. All: Simeone.

ARBITRO: Peruzzo di Schio; Altomare/Galloni; IV Pinzani.

INDISPONIBILI: M. Pisano; Biagianti, Potenza, Izco e Llama.

SQUALIFICATI: Paci (4).

DIFFIDATI: Angelo, Zaccardo e Morrone; Alvarez e Silvestre.

RETI: 57' Candreva, 62' Giovinco.

Il Catania gioca, il Parma vince
Immeritata sconfitta subita da un propositivo e volitivo Catania al cospetto di un Parma assai fortunato. Due a zero per la formazione ducale in virtù delle reti siglate, nell’arco di cinque minuti, da Candreva e Giovnico.

Dopo un primo tempo ben disputato dalla formazione etnea, ma sostanzialmente equilibrato, ad inizio ripresa giungono le occasioni migliori per sbloccare l’incontro con Maxi Lopez, Gomez e Sciacca: invano. Occasioni mancate, reti subite: è la legge del calcio. Al 57’ ilvantaggio parmense: violento colpo di testa di Angelo che sbatte sulla traversa, tap-in vincete di Candreva da due passi. Cinque minuti più tardi, è il 62’, raddoppio ducale con un magistrale calcio di punizione di Giovinco come già accaduto nella gara d’andata. Il Catania, sotto di due reti, non demorde senza però riuscire a cambiare le sorti dell’incontro.

Debutto amaro per il neo tecnico rossazzurro Diego Pablo Simeone, comunque soddisfatto nonostante il risultato negativo: “Ho visto delle cose positive, soprattutto nella prima parte della gara, la squadra era abbastanza corta ed aggressiva. Purtroppo, quando non si concretizza e si sbaglia è naturale che vieni punito dagli avversari”. Simeone sconfitto nella gara d’esordio come Mihajlovic: un anno fa il Livorno oggi il Parma, sperando che sia di buon auspicio

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Sport