La gioia mamertina (ssmilazzo.it)

Calcio, il punto sulle siciliane della Lega Pro

Due pareggi e due vittorie
Domenica positiva per le quattro siciliane di Lega Pro. In Prima Divisione, termina il parità il doppio confronto ‘siculo campano’ tra Siracusa – Juve Stabia e Cavese – Gela. In Seconda Divisione, invece, doppio successo esterno per il Trapani ed il Milazzo, rispettivamente a Melfi ed a Pomezia: entrambe le formazioni siciliane sono adesso in piena zona play off.

Siracusa, agguantate le ‘vespe’
Finisce 1 a 1 il big match dello stadio ‘De Simone’ con la formazione aretusea, in svantaggio alla mezzora del primo tempo, brava ad agguantare le ‘vespe’ campane con una rete siglata da Spinelli ad un quarto d’ora dallo scadere dell’incontro. In virtù di questo pareggio gli uomini di Ugolotti rimangono in scia delle altre pretendenti alla zona play off, distante adesso due punti. Di seguito il tabellino del match:

SIRACUSA – JUVE STABIA 1 – 1

SIRACUSA: Baiocco, Petta, Capocchiano, Spinelli, Moi, Ignoffo (k), Bongiovanni (12’st Mancosu), Abate, Cosa, Mancino, Giordano (24’st Corapi); A disposizione: Fornoni, Provenzano, Di Silvestro, Lucenti, Giurdanella; Allenatore: Guido Ugolotti

JUVE STABIA: Colombi, Fabbro, Pezzella, Cazzola, Mezzavilla, Scognamiglio, Di Cuonzo, Davì, Corona (k) (33’st Raimondi), Ciotola (9’st Valtulina), Mbakogu; A disposizione: Panico, Siragusa, Marano, Rizza, Tarantino; Allenatore: Giuseppe Braglia
Arbitro: Santonocito di Abbiategrasso

Reti: 29'pt Mbakogu (JS); 30'st Spinelli (S)

Gela indenne al “Lamberti”
Nonostante la difficile situazione societaria il Gela esce indenne dal “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni. Le reti sono giunte entrambe nella ripresa: vantaggio campano con Cipriani al diciannovesimo minuto, pareggio gelese con Docente a dieci minuti dallo scadere. L’uno ad uno finale, permette alla formazione gelese di tenersi a debita distanza dal quint’ultimo posto, anche se la vittoria del Foligno sul Foggia di Zeman ha accorciato ancor di più la parte bassa della classifica.

Trapani, vittoria all’ultimo respiro
Soffertissima, ma fondamentale, vittoria per 2 a 1del Trapani a Melfi. In vantaggio con Madonia, al trentunesimo minuto del primo tempo, i granata sono stati raggiunti dal Melfi a metà del secondo tempo da un calcio di rigore realizzato da Pellecchia. Subito dopo il pareggio dei padroni di casa il Trapani è rimasto in dieci uomini per via dell’espulsione di Calabrese; ma nonostante l’inferiorità numerica i granata non hanno mollato trovando al 93’ il gol della vittoria con Mastrolilli. Tre punti d’oro per gli uomini di Boscaglia che, grazie al ‘regalo’ del Milazzo, scavalcano in classifica il Pomezia insediandosi nuovamente al secondo posto della classifica, a cinque lunghezze dalla capolista Latina. Di seguito il tabellino del match:

MELFI – TRAPANI 1 – 2
MELFI: Ameltonis, Milella, Contessa, Scarsella, Sicignano, Vanacore, Manciacasale, Maisto( Viola al 25‘st), Spagna(Russo al 25‘st), Scalzone, Pellecchia. All. De Gennaro. In panchina: Pozzato, Guidi, Finelli, Larotonda, Boccomino.

TRAPANI: Castelli, Lo Bue, Daì, Colletto, Pagliarulo, Calabrese, Barraco, Domicolo, Perrone, Montalbano, Madonia(Mastrolilli al 22‘st). All. Boscaglia. In panchina: Dolenti, Priola, Pirrone, Coco, Lupo, Cianni.

Arbitro: Bellotti di Verona

Reti: Madonia(Tp) a 31‘ pt; Pellecchia(Me) al 28‘st su calcio di rigore; Mastrolilli al 48‘st



Milazzo, colpaccio a Pomezia
Grande vittoria esterna del Milazzo che grazie ad una rete di Proietti, alla mezzora della ripresa, espugna Pomezia conquistando tre punti pesantissimi. Infatti, in virtù di questo successo la formazione mamertina, in piena rimonta dopo un avvio di campionato difficile, ha agganciato la zona play off, seppur in coabitazione con l’Aversa Normanna. Di seguito il tabellino dell’incontro:

POMEZIA - MILAZZO 0 – 1

Pomezia (4-3-3): Scarzanella; Lolli, De Martis, Conson, Colantoni; Mastromattei (9' st Fatati), A. Costantini (16' st Cesari), Coppola; Virdis, Polito (9' st D. Proietti), Macciocca. A disposizione: Fiumanò, Martorelli, Morbidelli, F. Costantini. Allenatore: Farris.

Milazzo (4-2-3-1): Terracciano; Benci, Lanzolla, Maccarrone, Quintoni; Suarino, Bucolo; M. Proietti (41' st Orioles), Fiore, D'Amico (35' st Campanella); Lasagna (39' st Ricciardo). A disposizione: Di Dio, Di Fatta, Kouadio, Cucinotta. Allenatore: Venuto.

Arbitro: Zappatore di Taranto.

Rete: 26' st M. Proietti.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Sport