Calcio/Palermo, Hernandez: felice di essere a Palermo

Conferenza stampa di presentazione per l'attaccante Abel Hernandez. A fare gli onori di casa è il vice presidente, Guglielmo Miccichè. "Sono lieto di presentare un giocatore importante come Hernandez. Lo abbiamo seguito con insistenza e siamo felici di averlo con noi. Porgo - dice Miccichè - il ringraziamento dei dirigenti rosanero al nostro staff medico, i dott. Picciotto, Matracia e Puleo, che con professionalità hanno seguito il programma sanitario del giocatore a Milano".

Hernandez felice di essere qui a Palermo?
"Sono molto contento di essere giunto a Palermo, ringrazio il presidente e a tutti i suoi rappresentanti per avermi scelto, e aver fatto sì che io potessi arrivare qui in Sicilia"

Avevi già avuto problemi di salute?
Avevo già fatto dei controlli, sapevano del problema ma mi avevano lasciato giocare perchè non avevano considerato il problema come un problema serio.

Hai avuto possibilità di arrivare in Italia con Genoa e Napoli, sei pronto adesso per il calcio italiano?
Sì adesso sono pronto. Quando il Napoli e il Genoa mi hanno cercato ero ancora molto piccolo e non mi sentivo ancora in grado di affrontare la difficoltà del campionato italiano.

Il tuo sogno di calciatore?
Il mio sogno si sta già realizzando. Da bambino sognavo di giocare nel Penarol, poi di giocare nel campionato italiano. Quindi tutti i miei sogni si sono già realizzati.

Quando sarai pronto per giocare?
Mi dovrò adattare al gioco della squadra e dei compagni. La prossima settimana comincerò gli allenamenti, ci vorrà ancora qualche settimana.

In collaborazione con rosaneronline.it

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Sport