Catania, presentato il Salone nautico Mediterraneo: al Porto etneo dal 20 al 28 marzo

CATANIA – «In un momento in cui il settore fieristico in generale sta affrontando le difficoltà dovute alle crisi economica, Nauta è un Salone in controtendenza, perché la sua esposizione cresce anno dopo anno, in quantità e soprattutto in qualità. Per ammirare le più belle imbarcazioni delle aziende italiane più prestigiose non è più necessario recarsi a Genova o a Napoli, perché qui in Sicilia, a Catania, per gli appassionati di nautica e non solo, abbiamo portato la migliore offerta del settore». Con queste parole il direttore di Eurofiere, Alessandro Lanzafame, ha lanciato – durante la conferenza stampa di questa mattina tenutasi nella sede dell’Autorità portuale etnea – la 15a edizione del Salone Nautico Mediterraneo, che approderà al porto di Catania dal 20 al 28 marzo.

«Questa manifestazione fieristica deve il suo successo, oltre all’abilità imprenditoriale dei suoi organizzatori, alla sinergia delle istituzioni marittime. Ogni anno per ospitare oltre 300 imbarcazioni è necessario rivoluzionare l’assetto logistico del porto, ma è uno sforzo fatto con impegno convinto perché crediamo nella forza attrattiva di questo Salone, grazie al quale anno accogliamo sulle nostra banchine migliaia di visitatori» ha continuato il presidente dell’Autorità Portuale di Catania Santo Castiglione.

Numerose la autorità politiche e istituzionali presenti: il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli ha sottolineato come «il successo di Nauta sia un ulteriore segno di miglioramento e di sviluppo per la città»; il comandante della Capitaneria di Porto e Guardia Costiera di Catania Domenico De Michele ha continuato dicendo che Nauta «non è solo una fiera espositiva ma la cornice ideale per avviare e sviluppare un dibattito importante sull’economia marittima e sulle esigenze della nautica da diporto».

Presente anche il deputato Ars Salvo Pogliese che ha riconosciuto il Salone come «un appuntamento ormai immancabile per l’agenda turistica siciliana», mentre l’assessore provinciale alle Politiche dello Sviluppo Economico Massimo Pesce ha continuato dicendo che «Nauta è un esempio di eccellenza della produzione nautica e segnale di traguardo dell’imprenditoria siciliana». Sono intervenuti tra gli altri: l’assessore comunale alle Aziende Partecipate Angelo Sicali, l’assessore comunale alla Cultura Fabio Fatuzzo, il direttore di Confindustria Catania Franco Vinci, nonché numerosi rappresentanti delle Forze dell’Ordine. Una conferenza – moderata da Ruggero Sardo – che ha fatto da preludio al convegno-dibattito sul futuro della nautica da diporto, che si terrà nell’ambito del Salone, in cui saranno discussi i cambiamenti necessari per il sistema infrastrutturale portuale.

Non solo, Nauta sarà il punto di partenza dell’Aprilia Test Team Tour 2010, organizzata da Manganaro, in collaborazione con Moto Guzzi, in esclusiva per la Sicilia, e la vetrina esclusiva degli orologi Rolex, grazie alle partnership d’eccezione con Rocca.
L’appuntamento è dunque per sabato 20 marzo, giorno d’apertura del Salone, mentre domenica 21 marzo alle 17.00, il presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo taglierà il nastro inaugurale.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Stile&Tendenze