Happy Birthday 500

Potremmo definirla la mascotte italiana, non solo per ciò che porta alle spalle, la storia tutta tricolore del suo predecessore, ma anche per come è fatta. Pacioccona, piccola, dinamica e terribilmente desiderabile. E' la nuova 500 che oggi festeggia a Milano il suo compleanno. E proprio come un bambino alle prese con le sue nuove scoperte, la 500 si fa notare e ci tiene a esibirsi, soprattutto nei giorni più importanti della sua vita. La nuova Fiat 500 infatti compie oggi due anni e si appresta a conquistare il web.

Alle ore 11.00 di questa mattina, folle di appassionati dell’utilitaria e semplici passanti si sono ritrovati nelle piazze italiane e di tutto il mondo ad intonare uno speciale “Happy Birthday 500”.

Il lancio dell’auto aveva già fatto il giro del mondo nel 2007. Dallo spagnolo El Pais, che ne elogiava il mito, “Il gruppo automobilistico Fiat ha presentato ieri il suo nuovo modello di 500 ispirata alla mitica auto che segnò la vita di una generazione di italiani”, al francese Les Echos ne sottolineava l’evoluzione, “La mitica Fiat 500 si regala una seconda giovinezza”, per arrivare al britannico Financial Times, “La Fiat dipinge la rinascita di un’icona della strada”.

Ma quello di oggi è un giorno particolare. Era il 4 luglio 1957 quando la Fiat festeggiò il lancio della sua nuova piccola utilitaria con un grande evento, almeno per l’epoca: una sfilata di 150 vetture in giro per Torino fino al Lingotto. Dopo 50 anni, per il lancio della nuova 500 nel 2007, la Fiat ha voluto organizzare una serata memorabile, con uno spettacolo all’aperto nella zona dei Murazzi, con la realizzazione della prima “auto umana” sulle rive del Po.

Oggi, a due anni dal lancio della vettura, Fiat ha voluto ancora stupire festeggiando in maniera originale il compleanno della Nuova 500.

Dopo lo spettacolare evento di Torino nel 2007 e dopo aver realizzato picnic in tutto il mondo per festeggiare il primo anno della vettura nel 2008, Fiat ha realizzato un “flash mob” curioso e originale: un coro unanime di “Tanti Auguri” destinato a diventare uno dei tormentoni del web.

In ogni località, all’arrivo di una Fiat 500 (in Italia sono state delle 500C) qualcuno ha iniziato a cantare “Happy Birthday 500”, coinvolgendo i passanti tra lo stupore generale. Prima qualche sorriso curioso, poi qualche accenno di coro, fin quando tutti hanno iniziato a cantare tra chi riprendeva la scena con il cellulare e i turisti che scattavano le foto. Scene che vedremo sicuramente su Youtube e che si dice faranno presto il giro del mondo.

Un augurio non solo tipicamente italiano, però. La nuova versione della vettura che ha fatto sognare negli anni milioni di persone, infatti, ha raggiunto rapidamente il successo internazionale con 360 mila vetture vendute, conquistando prima gli automobilisti europei, poi quelli asiatici e probabilmente, tra poco, anche quelli d’oltreoceano. A cantare gli auguri per il compleanno di 500, si sono uniti agli italiani anche spagnoli, inglesi, olandesi, tedeschi, polacchi e perfino giapponesi, riuniti nelle città più belle delle loro rispettive nazioni, da Londra a Tokyo, da Madrid a Gdansk, per il coro di augurio più grande del mondo.

In alcune di queste città l’attenzione è ricaduta in particolar modo sulla nuovissima 500C, la cabrio che nasce esattamente sulla falsa riga dell’originale del 1957, e che proprio oggi farà il suo ingresso nei maggiori mercati europei.

Sembra che dietro la strategia creata per questo particolare “flash mob”, ci sia l’agenzia “Indipendent Ideas”, la creatura di Lapo Elkann.

Il flash mob è stato realizzato contemporaneamente a Milano (Piazza del Duomo), Roma (Piazza di Spagna), Napoli (Piazza dei Martiri), Monaco, Londra Madrid, Gdansk, Tokyo e Volendam.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Stile&Tendenze