Il lusso protagonista a Roma

Dai complementi d'arredo preziosi agli oggetti di alta artigianalità, dai gioielli all'alta moda, dai viaggi su misura ai profumi più esclusivi, dalle opere d'arte a 24 carati ai servizi di lifestyle management, dall'alta tecnologia all'enogastronomia a 5 stelle: i comparti del lusso ad Expo Luxe 2011 ci sono tutti.

Il Salone del Lusso di Roma (www.expoluxe.it) si inaugura il 14 settembre 2011 con una giornata dedicata alle autorità, alla stampa e ad una selezionata top list. Il pomeriggio della giornata inaugurale sarà inoltre dedicato, ma solo su invito, agli incontri B2B ai quali seguirà poi pranzo di gala (www.gala.expoluxe.it) nell'elegante e sofisticata cornice di Palazzo Ferrajoli che è diventato ormai da alcuni anni luogo privilegiato per i più esclusivi eventi della Capitale.

Expo Luxe sarà aperto al pubblico, con entrata libera e gratuita, da giovedì 15 a sabato 17 settembre dalle ore 10 alle ore 21 e domenica 18 settembre dalle ore 10 alle ore 13. Ma anche durante i giorni di apertura al pubblico continueranno a svolgersi nelle aree riservate ulteriori incontri B2B per massimizzare le opportunità di business e di relazione (info: 06 89.67.17.01).

Elemento di novità di questa edizione 2011 di Expo Luxe è la presenza di marchi internazionali, quali ad esempio l'azienda svizzera Kristal Lang che presenterà accessori d'arredamento le cui caratteristiche tecniche ed estetiche sono in grado di fare la differenza tra un utensile che solitamente passa inosservato ed un oggetto da ammirare. Nelle collezioni Kristal Lang che verranno presentate ad Expo Luxe i riflessi di migliaia di Swarovski Elements impreziosiranno e renderanno unici complementi fino ad oggi rimasti nell'anonimato, con migliaia di preziosi cristalli, assolutamente originali e certificati, che arricchiscono gli accessori di arredamento luxury-chic. I destinatari della nuova linea Kristal Lang sono boutiques, gioiellerie, centri wellness, produttori di mobili, cantieri navali e più in generale chiunque voglia illuminare con un tocco preziosamente unico l'ambiente in cui vive o in cui lavora.

Oltre alle aziende, ad essere internazionali sono anche molti degli ospiti di Expo Luxe 2011 che già si sono accreditati -da Montecarlo alla Svizzera, dalla Spagna alla Russia- per visitare il Salone del Lusso di Roma e per prendere parte al pranzo di gala durante il quale verranno anche assegnati i riconoscimenti nelle varie categorie del Premio Internazionale Expo Luxe 2011. Ad essere premiati non solo personalità che si sono distinte nell'ambito della moda, della cultura, dell'imprenditoria, dello spettacolo, dello sport, della politica, delle professioni e dell'impegno sociale: ques'anno un premio speciale verrà conferito anche alla diplomazia.

A promuovere e organizzare l'evento romano dedicato al luxury lifestyle sono AJCOM (www.ajcom.biz) e World & Pleasure magazine (www.wap-mag.com), che per questa seconda edizione di Expo Luxe hanno scelto una location d'eccezione: l'antica e sfarzosa casa romana del Marchese Giuseppe Ferrajoli.

«Sono molto onorato ed orgoglioso che Palazzo Ferrajoli sia stato scelto quale sede di questo prestigioso evento per promuovere il lusso quale punto di riferimento per chi è alla continua ricerca dell'eccellenza come espressione di sé e del proprio vivere, il lusso come bene comune, il lusso come occasione d'incontro» commenta il Marchese Giuseppe Ferrajoli.

«La mission di Expo Luxe é proprio quella di promuovere, favorire e valorizzare le condizioni di sviluppo economico e sociale attraverso la promozione del lusso quale moltiplicatore di benessere. Il punto di partenza è un'esposizione di prodotti haute de gamme nei diversi settori, ma l'obiettivo è quello di avviare una riflessione sulla necessità di rilanciare il consumo di beni di lusso, perché sono proprio questi a fare girare l'economia» puntualizza Alejandro Jantus, presidente di Expo Luxe nonché direttore responsabile del magazine dedicato al mondo del lusso World & Pleasure.

L'evento rappresenta per gli espositori un'importantissima ed esclusiva vetrina per presentare il top della propria offerta ad un pubblico con un'elevata propensione all'acquisto ed una forte capacità di spesa.

Nata con la mission di promuovere l'imprenditoria, ma anche la cultura e l'arte, Expo Luxe vuole celebrare il lusso, interessando il grande pubblico e le istituzioni che sono sempre più sensibili a questo comparto che genera centinaia di migliaia di posti di lavoro e raggiunge milioni di consumatori. Ed è proprio per questo motivo che il dicastero di riferimento per i settori portanti dell'economia italiana ha già conferito il suo patrocinio alla precedente edizione della manifestazione, che quest'anno ha già ottenuto anche il patrocinio dell'Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Roma.

Altra novità di quest'edizione di Expo Luxe è la presenza di aziende artigianali, come la Giovanni De Maio che da 200 anni porta con sé i segreti preziosi dell'alta artigianalità: piastrelle come tessere che compongono mosaici che fanno parte del bagaglio artistico e culturale di un'autentica tradizione tutta italiana, con colori e decori che sono esclusivi dell'antica azienda. Conosciuta per le maioliche artigianali dipinte a mano, la Giovanni De Maio sarà presente ad Expo Luxe 2011 con i suoi maestri d'arte, con i suoi designer, nonché con i suoi migliori artigiani, quelli riconosciuti per l'abilità delle loro preziose mani, per la loro antica esperienza, quell'esperienza che si tramanda di padre in figlio. E i prodotti che ne risultano sono veri capolavori d'arte per le più belle case del pianeta.

Tra le aziende che rappresenteranno il Lazio vi è poi Eleonora Altamore, stilista di origini siciliane, che presenterà ad Expo Luxe 2011 una collezione di borse che sono pezzi unici, interamente realizzati a mano da maestri dell'artigianalità italiana, utilizzando pietre scolpite e materiali pregiati, pelli di pitone e pelliccia: borse gioiello superesclusive e accessori, ma anche abiti. Con le sue collezioni stravaganti la stilista è riuscita a creare uno stile unico, sintesi di suggestioni ed emozioni che si traducono in un microuniverso onirico che le appartiene.

Tra gli oggetti limited edition che verranno presentati ad Expo Luxe 2011 anche l'opera d'arte e design «KorE» (la Fanciulla), ultima realizzazione in soli 3 esemplari della designer giapponese Tomoko Mizu con l'intervento artigianale di Enzo Santoriello.

Tante le novità di Expo Luxe 2011 che ospiterà una carrellata d'eccellenza limited edition per un viaggio nel mondo dei beni a «cinque stelle», durante il quale le più antiche tradizioni si accosteranno all'hi-tech, con prodotti di grande qualità realizzati con ineguagliabile maestria per una committenza raffinata. Un luogo dove trovare un capo, un oggetto o un regalo ancora capace di stupire ed emozionare, lasciandosi sedurre dal lusso più esclusivo che nasce dalla ricerca della qualità e dall'amore per i particolari.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Stile&Tendenze