(Silent Rave )

Silent rave, il ballo silenzioso conquista Catania

CATANIA - 21 maggio 2010 ore 23.30, tranquilli non è la data della fine del mondo prevista dal calendario Maya ma l’inizio del Silent Rave, il party musicale che ha colpito silenziosamente Catania, organizzato da Sicilia Terra in Danza.
Presenti all’appello migliaia di Mp3 e iPod, con i quali ogni partecipante ha scelto una propria playlist da ascoltare e ballare contemporaneamente, da via San Giuliano fino al Duomo, con tutti i protagonisti presenti all’evento.
Un'ondata di freschezza e allegria che ha offerto uno spettacolo emozionante alla città catanese.

Ne abbiamo parlato con le artefici del Silent Rave siciliano: Claudia Migliori e Chiara Crapio.

Come e perché avete organizzato il Silent Rave a Catania?
Abbiamo organizzato il Silent Rave Flash Mob tramite Sicilia Terra in Danza gruppo Facebook fondato da noi: Chiara Crapio e Claudia Migliori per promuovere le varie iniziative suggerite dalla nostra creatività. In Sicilia perché essendo state trapiantate a Milano ormai da anni, per studi accademici di danza, abbiamo lasciato il cuore e l’anima alla nostra amata Terra, cerchiamo di non staccare il cordone ombelicale con essa, anzi cerchiamo di farla respirare e vivere attraverso varie attività da quelle di massa a quelle di nicchia per ricercatezza tecnica ed artistica.

Quante persone siete riuscite a coinvolgere?
Siamo riuscite a raccogliere mille persone, coinvolgendo anche i passanti che incuriositi si aggregavano al gruppo estroso e colorato!

Quale messaggio avete lasciato?
Il messaggio che abbiamo lasciato è semplice ma molto importante, ci si può divertire davvero con poco, in maniera sana, basta l’allegria e la gioia di vivere accompagnata da una buona musica, la musica che ami, quella che fa vibrare le corde del tuo cuore, non importa se gli altri la sentano ma l’importante è che tu la manifesti nella tua vita.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Stile&Tendenze