(Flickr.com)

Arriva in Italia Google Shopping

Google annuncia il lancio in Italia, Spagna e Olanda della versione beta di Google Shopping, il servizio che favorisce il contatto tra negozianti e acquirenti sul Web.

Secondo la società di ricerche ComScore, lo scorso gennaio i tre quarti degli europei hanno visitato un sito di e-commerce, con una crescita del 66% rispetto a un anno fa, trascorrendo in media 52 minuti su siti di vendita online.*

Google Shopping è un motore di ricerca prodotti che consente agli utenti di trovare online le informazioni sugli articoli, di comparare i prezzi e di identificare il venditore dal quale effettuare l’acquisto. Gli utenti possono cercare i prodotti dalla homepage di Google Shopping (google.it/shopping) e hanno anche la possibilità di cliccare su ‘Shopping’ nel pannello a sinistra della pagina dei risultati di ricerca per visualizzare i risultati originati esclusivamente da Google Shopping.

Con Google Shopping diventa più semplice per gli utenti individuare quali negozi online vendono l’articolo che stanno cercando, mentre i venditori hanno la possibilità di incrementare le vendite grazie al traffico indirizzato sui loro portali. I retailer possono registrarsi a Google Shopping gratuitamente, inserendo una lista dei prodotti in vendita nei propri negozi virtuali sul Merchant Center di Google (google.it/merchants).

Yoox ha commentato: “Condividiamo l’efficacia del servizio Google Shopping e la sua internazionalità: in numerosi paesi del mondo e da molto tempo utilizziamo Google Shopping e proprio per questo siamo stati tra i primi a sperimentarlo anche per il mercato italiano, in particolare per lo store virtuale di moda e design yoox.com”.

Amy Gepfert, program manager di Google Shopping, ha aggiunto: “Gli Europei amano fare shopping online e ci auguriamo che Google Shopping consenta agli utenti italiani di trovare i prodotti sul Web più velocemente e facilmente. Google Shopping permette di vedere un’ampia varietà di prodotti offerti da tanti negozianti diversi e di raffinare i propri risultati per poter trovare l’offerta migliore, prima di entrare nel negozio online ed effettuare l’acquisto”.

Inoltre, i negozianti che scelgono di pubblicizzare il proprio catalogo prodotti, ora possono farlo attraverso le Estensioni di Prodotto di AdWords. Queste ultime utilizzano le informazioni relative a uno specifico articolo inserite dal rivenditore e le mostrano automaticamente all’interno dell’annuncio, nel caso siano rilevanti.

Per ulteriori informazioni:

Google Shopping beta: www.google.it/shopping
Merchant Center di Google: www.google.it/merchants
Le informazioni sulle Estensioni di Prodotto si possono ricercare all'interno della guida di AdWords: http://adwords.google.com/support/

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Tecnologia & Media