Informatica, 156 mila euro per il primo Mac della storia

L'imprenditore italiano Marco Boglione, fondatore del gruppo BasicNet ed appassionato collezionista di cimeli informatici, ha vinto l'asta da Christie's per il primo computer Apple della storia, una vera e propria pietra miliare nella storia dell'informatica.

Costruito nel 1976 direttamente da Steve Jobs con l'aiuto dell'amico Steve Wozniak nel garage dei propri genitori e venduto all'epoca al prezzo di 670 dollari (paragonabili a circa 2500 dollari di oggi, ndr), il primo pc Apple della storia è stato adesso acquistato per l'importante cifra di 156 mila euro.

Boglione, che ha vinto l'asta grazie ad un'offerta telefonica, possiede già oltre trecento pezzi di modernariato informatico; l'obiettivo finale dell'imprenditore è quello di aprire in futuro un museo a Torino.

L'Apple-I acquistato da Boglione si trova in perfette condizioni, corredato di manuale originale e con in più una lettera firmata Steve Jobs ricca di consigli per un utilizzo ottimale.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Tecnologia & Media