A Cesarò il 1^ Convegno territoriale sulla caccia

Grande partecipazione al 1° convegno territoriale sulla caccia e sull’ambiente che si è tenuto presso l’aula consiliare del Comune di Cesarò, sabato scorso. L’importanza degli argomenti trattati ha catturato l’attenzione di tantissima gente, con la presenza di cacciatori esperti o semplici appassionati.

Presenti, oltre a molti sindaci e amministratori del territorio, gli onorevoli Francesco Stagno D’Alcontres deputato Nazionale e Antonino Beninati, deputato regionale; l'avvocato Oreste La Torre; il presidente provinciale cacciatori Messina, Aldo Cerreti; il presidente regionale F.D.I.C, Ernesto Del Campo e il presidente provinciale F.D.I.C, Paolo Angliera. Presenti inoltre il rappresentante Commercianti del Territorio Rino Mazzurco e il rappresentante dell'Azienda Faunistica Venatoria Treccarichi, Carlo Lo Giudice.

"Una delle motivazioni del meeting è il mancato ritorno economico dovuto ai tanti vincoli imposti che vietano la caccia nel Parco danneggiando tutta l’economia che ruota intorno ad essa" Così l'assessore Luca, animatore del convegno, ha aperto i lavori, dopo aver ringraziato le autorità e i presenti in sala.

Ha proseguito i lavori l'onorevole Nino Beninati, trattando ampiamente l’argomento delle problematiche connesse all’attività venatoria. Beninati si è poi impegnato a intervenire presso gli organismi istituzionali competenti chiedendo un consuntivo delle attività svolte negli ultimi anni all’interno dei parchi di Sicilia per intraprendere iniziative che mirino ad alleggerire i vincoli in alcune zone del Parco ( D e C).

Nel suo intervento, l’onorevole Francesco Stagno D’Alcontres ha manifestato la sua solidarietà a tutti gli operatori economici del territorio che a causa dei veti hanno avuto un decremento delle proprie attività. D'Alcontres ha sottolineato inoltre la necessità di giungere prima possibile alla nomina di un presidente del Parco dei Nebrodi. Il continuo alternarsi di Commissari regionali, ad avviso di D'Alcontres, non ha dato la continuità necessaria alla gestione dello stesso.

In conclusione il sindaco di Cesarò, Antonio Caputo, componente del Comitato Esecutivo del Parco, si è impegnato a cercare soluzioni, che, tramite la revisione di perimetrazione e vincoli, garantiscano un maggiore sviluppo economico del territorio.

Il 1^ Convegno territoriale 'La caccia nel comprensorio nebroideo' è stato promosso dal Comune di Cesarò e organizzato dall’Associazione Vin. Lea.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Turismo