'La Sicilia a cavallo', giro dell'isola per lo sviluppo del turismo culturale

Una ricca manifestazione che vuole salvaguardare e valorizzare è il paesaggio naturale e agrario con tutte le attività produttive agricole e zootecniche in esso praticate tra cui l’agriturismo e il turismo equestre.

E' la manifestazione 'La Sicilia a Cavallo' organizzata dall’Assessorato delle risorse agricole e alimentari della Regione siciliana e dall’Associazione regionale allevatori della Sicilia, con la collaborazione di vari enti e associazioni e che ha come obiettivo lo sviluppo dei forme di turismo culturale, responsabile e creativo.

In programma una passeggiata a cavallo lungo l’asse denominato “Monti & Lago” che si svolgerà dal 5 all’8 maggio prossimi da Santo Stefano Quisquina a Pergusa. Sempre l’8 maggio, presso l’autodromo di Pergusa, i cavalieri apriranno idealmente il convegno “Tutela e valorizzazione della zootecnia siciliana”, evento che vuole mettere in luce i numerosi problemi del settore.

Un secondo trekking a cavallo chiamato “Mare & Monti” si svolgerà invece tra l’8 e il 9 maggio da Sciacca a Burgio, con l’affascinante escursione alla Riserva Naturale Orientata “Monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio”.

La manifestazione chiuderà a Sciacca il 10 maggio prossimo nel rinnovato complesso monumentale di Palazzo Lazzarini (ex convento Sant’Anna) con l’estemporanea di pittura “Paesaggi nel tempo”, la mostra storica di pittura “Tra segno e colore” di Biagio Di Giovanna, importante esponente del fauvismo in Sicilia, e il convegno “Paesaggio e turismo culturale”, dove si toccheranno i più importanti temi legati all’identità del territorio siciliano, all’interpretazione e lettura del paesaggio, alla sua rappresentazione storica e alle più innovative tendenze del turismo culturale, per porre in primo piano la riqualificazione dello spazio naturale e rurale, l’impresa agricola multifunzionale e lo sviluppo di nuove imprenditorialità.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Turismo