Turismo, Bufardeci: dobbiamo attrarre investimenti

Palermo – Anche il dipartimento regionale del Turismo parteciperà alla I^ edizione del "World meeting of sicilian businessmen" di Siracusa. I lavori del convegno, che riunisce oltre cento imprenditori siciliani accomunati dall'avere costruito il loro successo fuori dalla Sicilia, iniziano dopo domani a Siracusa. Il calendario prevede anche un workshop dedicato al Turismo, e alle misure previste dalla Regione Sicilia per lo sviluppo del settore.
“Dobbiamo costruire il futuro economico e sociale della nostra regione – dice il vicepresidente della Regione Sicilia e assessore al turismo, Titti Bufardeci – privilegiando il turismo come fattore critico di successo. Dobbiamo puntare a valorizzare le eccellenze dei nostri territori e far sì che la stagione turistica duri 365 giorni all'anno.
E' chiaro che servono investimenti: per questo credo che il World meeting di Siracusa possa rappresentare l'ennesimo passo avanti per aprire le porte della nostra regione a chi crede nel suo futuro. Già da parecchi anni è in corso una rivoluzione positiva. In ogni zona della Sicilia, anche grazie all'utilizzo dei fondi europei, sono nati innumerevoli siti ricettivi partecipati dalle più prestigiose sigle internazionali. Questo significa che è bene scommettere sulla Sicilia”.
“Il valore del World meeting - aggiunge l'assessore - si desume anche dalla convergenza di numerosi dipartimenti della Regione che, ciascuno per le rispettive competenze, collaborano alla migliore riuscita di questa iniziativa”.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Turismo